Attenzione a questa comunicazione dall’Agenzia delle Entrate

Occhio a questa comunicazione dall’Agenzia delle Entrate e anche da parte dell’Agenzia delle Entrate Riscossione. 

In questi giorni sta girando sul web la voce di una comunicazione molto importante dall’Agenzia delle Entrate ed anche dall’ente per la riscossione.

comunicazione agenzia delle entrate
Attenzione a questa comunicazione dall’Agenzia delle Entrate – Tuttogratis.it (Foto di Click on 👍🏼👍🏼, consider ☕ Thank you! 🤗 da Pixabay)

Nonostante la pandemia e i recenti rincari di luce, gas e di beni di prima necessità, sembra proprio che le tasse debbano essere comunque pagate. Anche se siamo in un periodo pieno di difficoltà economiche, l‘Agenzia delle Entrate Riscossione sta inviando le cartelle esattoriali ai contribuenti. Naturalmente, ci sono dei modi per proteggere il tuo conto dall’ente per la riscossione. Se vuoi approfondire l’argomento, clicca su questo link in cui spieghiamo come evitare che si verifichi questa spiacevole situazione. Oggi invece, devo parlarti di questa comunicazione che sembra sia arrivata a centinaia di persone, occhio perché devi assolutamente sapere come tutelarti al meglio.

E-mail dall’Agenzia delle Entrate: ecco cosa c’è scritto

agenzia delle entrate riscossione
Attenzione a questa e-mail: ̬ una truffa РTuttogratis.it (Foto di Gerd Altmann da Pixabay)

In questi giorni sta girando una e-mail falsa da parte dell’Agenzia delle Entrate e dall’Agenzia delle Entrate Riscossione. Infatti l’ente, tramite una comunicazione avvenuta il 23 marzo, fa sapere a tutti i contribuenti che non si tratta di una mail ufficiale mandata dall’istituto. Il contenuto di queste mail sono diversi e possono trattare diversi argomenti. Ad esempio, ce ne sono alcune in cui si parla di mancati o errati pagamenti, omissione del pagamento delle marche da bollo, su altre c’è scritto che i dati mandati tramite email devono essere visionati scaricando l’allegato alla comunicazione ed altri contenuti simili.

L’indirizzo mail da cui i truffatori inviano queste comunicazioni ai malcapitati cittadini è riconducibile a quelli che sono gli indirizzi ufficiali dell’ente. Ciò significa che, probabilmente, il sito abbia subito un attacco hacker. In queste mail sono presenti dei file in allegato in formato zip o in altri formati. La cosa importante è non scaricare quei file perché contengono dei virus con i quali i cyber criminali potrebbero accedere a tutti i tuoi dati, anche quelli bancari e strettamente personali.

Quindi se hai ricevuto o se riceverai, nei prossimi giorni, delle e-mail simili a quelle di cui ti ho parlato, non scaricare assolutamente il file in allegato se non vuoi avere brutte sorprese anche perché non avresti nemmeno la possibilità di richiedere un risarcimento o di fare un’azione legale che vada a buon fine.