Il tuo materasso potrebbe essere pieno di acari: ecco come scoprirlo e le soluzioni

Succede spesso che il materasso sia pieno di acari della polvere e non ce ne accorgiamo: ecco come capirlo e come eliminarli

Sembrerebbe proprio che la pulizia non sia mai troppa, anche perché i segni di sporco si annidano anche negli angoli più nascosti della nostra casa. Dal rientro delle vacanze, sono molte le persone che non pensano ad altro che pulire e igienizzare casa, anche perché nonostante l’assenza in casa, la polvere si accumula.

IL TUO MATERASSO HA GLI ACARI? SCOPRILO COSì-FOTO CANVA-TUTTOGRATIS.IT

In molti prendono spunto dal web per ottimizzare il tempo. Chi lavora infatti, non ha mai tempo per pulire, ed è per questo che spesso si concentrano tutte le faccende nel giorno di riposo o nel weekend. Si prende soprattutto ispirazione dagli orientali, come i giapponesi che hanno un proprio metodo di pulire lo scopino del water senza toccarlo. I coreani, invece, realizzano una vera e propria comfort zone nella propria camera da letto.

La pulizia minuziosa richiede davvero tanto tempo, tuttavia c’è un modo per avere sempre casa fresca, profumata e pulita, basta seguire un escamotage. Indispensabile è spolverare, perché l’accumulo di polvere può far sì che si formino insetti ed acari. Questi ultimi sono presenti soprattutto nel nostro materasso che va igienizzato con costanza. Ma come facciamo a capire se nel nostro ci sono?

Materasso invaso dagli acari: come capirlo e come agire

IL TUO MATERASSO HA GLI ACARI? SCOPRILO COSì-FOTO CANVA-TUTTOGRATIS.IT

Gli acari della polvere non si vedono ad occhio nudo e si insediano nelle fessure e negli angoli del materasso. Qui si cibano di pelle morta e lasciano anche tracce. Per capire se questi essere hanno creato un’ecosistema nel nostro materasso, bisogna prestare attenzione. Se ci sono puntini rossi, questi rappresentano le feci degli acari. Mentre i puntini neri potrebbero essere essi stessi degli acari.

LEGGI ANCHE: Tutti i cattivi odori del bagno si neutralizzeranno: l’escamotage infallibile

Se la tua vista non è infallibile o non hai pazienza, puoi optare per il naso. Gli acari, infatti, rilasciano cattivo odore e provocano anche allergie. Se quindi inizi a starnutire senza una ragione, la causa sono gli acari. Se vuoi avere la conferma, puoi optare anche per il kit test che si può trovare online che rivela la presenza di allergeni nel materasso.

LEGGI ANCHE: Pulizia dei materassi: questo è il metodo migliore

Per risolvere la situazione, bisogna usare coprimaterassi e copricuscini anti-acaro. Le lenzuola vanno sempre lavate ad una temperature che superi i 60 gradi. Inoltre bisogna sempre ruotare il materasso con una certa frequenza.

Impostazioni privacy