Crema solare in estate: ecco la frequenza con la quale applicarla

La crema solare è un must estivo che deve essere sempre utilizzato, ma con quale frequenza va applicata? Scopriamo ogni quanto spalmarla

Nell’ultimo periodo la crema solare sta acquistando sempre più valore. Se prima veniva poco utilizzata se non per chi avesse una pelle molto chiara o per i bambini, adesso è invece un must-have da portare sempre con sé. Sempre più persone ma soprattutto le beauty influencer non fanno altro che parlarne e soprattutto sponsorizzarne i brand.

Crema solare in estate: ecco la frequenza con la quale applicarla-foto canva-tuttogratis.it

Ultimamente ci si è focalizzati molto sul tema dell’SPF, ovvero la protezione dai raggi UV. La protezione solare, infatti, non va applicata esclusivamente quando ci si espone al sole ma anche quando siamo all’ombra, anche se il tempo è uggioso, ed anche in inverno. La base prima di applicare il make-up, deve avere sempre un SPF, da 30 o 50. Ed è per questo che stanno aumentando sul commercio creme idratanti a base di protezione.

È ormai assodata l’importanza della protezione solare, ma ogni quanto va applicata? Qual è la frequenza? Sono molti infatti ad avere questo dubbio: scopriamo la verità

Crema solare in estate: qual è la frequenza con la quale va applicata

Crema solare in estate: ecco la frequenza con la quale applicarla-foto canva-tuttogratis.it

La crema solare non serve solo ad evitare scottature o irritazioni, ma anche e soprattutto a prevenire l’invecchiamento precoce, come le rughe, così come la comparsa di macchie della pelle. Quindi, chi ci tiene alla cura della propria pelle non deve mai rinunciare alla crema solare. Prima però di capire ogni quanto va messa, bisogna sapere come metterla.

LEGGI ANCHE: Non acquistare questa crema solare: è davvero dannosa

Dobbiamo sempre agitare il flacone prima di utilizzare la protezione, evitare quindi che si formano grumi, o scioglierli nel caso si siano già formati. Bisogna altresì spalmarla su tutte le zone della pelle, senza dimenticare orecchie, piedi, dorso delle mani. Sul viso, inoltre va picchiettata e non strofinata e inoltre bisogna sempre assicurarsi che sul viso si applichi la crema viso e non corpo, perché le formulazioni sono diverse.

LEGGI ANCHE: Quando scade la protezione solare: puoi capirlo solo con questo metodo

Ma con quale frequenza bisogna applicarla? Sicuramente bisogna applicarla prima di mettere il make-up, ma non solo. Una applicazione non è affatto sufficiente, l’ideale sarebbe applicarla ogni due ore. Se si suda spesso, bisogna applicarla più spesso, così anche se facciamo il bagno a mare. Queste due situazioni infatti fanno svanire l’effetto protettivo.

 

Impostazioni privacy