Sei indeciso su quale crema solare acquistare? Sono queste le migliori

La crema solare è indispensabile in estate al fine di proteggere la pelle: scopriamo quali sono le migliori del 2023

Con l’arrivo dell’estate non si pensa ad altro che a due cose: essere in forma e abbronzarsi. Ovviamente queste scelte non dovrebbero arrecare danno alla nostra salute, ma questo non sempre avviene. In estate si iniziano spesso diete drastiche che non andrebbero fatte altrimenti mettiamo a rischio la nostra salute. A proposito di questo, ci sono proprio delle regole su cose non bisogna assolutamente fare d’estate.

crema solare
È questa la crema solare da acquistare: è la migliore-foto canva-tuttogratis.it

L’abbronzatura è un altro grattacapo che potrebbe ritorcerci contro. Non bisogna assolutamente esporsi al sole senza aver spalmato la crema solare, perché non rischiamo solo bruciature. Esporre la pelle al sole, comporta danni, quindi va assolutamente protetta. Il sole è il principale responsabile di melanomi. Inoltre la protezione solare va assolutamente spalmata anche sul viso, anche d’inverno.

Questa abitudine ci permette di prevenire l‘invecchiamento cutaneo ma soprattutto macchie solari. Ovviamente sul mercato troviamo diverse varianti e spesso scegliamo random senza sapere realmente qual è la loro efficacia. Altroconsumo quindi ha deciso di testare alcune tra le creme più famose: scopriamo qual è la migliore.

Creme solari: quali sono le migliori da acquistare?

È questa la crema solare da acquistare: è la migliore-foto canva-tuttogratis.it

Altroconsumo è un’associazione che permette al consumatore di scegliere un prodotto con maggiore facilità. Ci indica infatti, in base agli ingredienti, quali sono i prodotti dei supermercati che è meglio acquistare.

Un gruppo di esperti ha quindi testato le creme più gettonate sul mercato, ovvero quelle più acquistate. Sono state fatte tre classifiche diverse: una per la protezione 30, una per la 50 e infine 30 spray. I parametri che sono stati presi di riferimento sono: il livello di protezione, la qualità e il costo. Si è valutato anche l’impatto ambientale, ma soprattutto la sicurezza degli ingredienti al loro interno.

LEGGI ANCHE: Proteggere il viso durante l’state: ora puoi grazie ad un prodotto che hai in frigo

Impostazioni privacy