Vetro della doccia sempre spendente e senza calcare: ecco il rimedio

Facile pulire il vetro della doccia, ma come si può fare per donargli la giusta brillantezza? Ecco il rimedio efficace

I coreani invece arredano la camera da letto in modo da trasmettere relax e accoglienza. Sicuramente ci sono molti tips da cui prendere spunto per pulire casa. Per igienizzare il bagno che è solitamente la zona più sporca della casa, utilizziamo l’aceto. Questo è imbattibile contro lo sporco ed inoltre è naturale. Quindi, non impatta né l’ambiente, né tantomeno risulta nocivo per la salute.
Per un bucato perfetto invece, si possono mettere palline di alluminio in lavatrice, in questo modo si riducono le grinze e si risparmia in bolletta. Ma c’è anche un metodo infallibile che nessuno conosce. Parliamo di mettere poche gocce di shampoo nel cestello, in questo modo il bucato, soprattutto delicato, sarà più profumato e soffice.
Quando puliamo il vetro della doccia, spesse volte, il calcare rimane. Sappiamo bene che i rubinetti e il box doccia sono quelli maggiormente colpiti dal calcare. Per farlo spendere, c’è un rimedio davvero imbattibile: scopriamo qual è.

Vetro della doccia spendente: è questo il rimedio

Box doccia senza calcare: ecco come fare-foto canva-tuttogratis.it
Se per organizzare gli spazi e far brillare i pavimenti prendiamo come esempio gli orientali, per pulire i vetri della doccia ci ispiriamo agli scandinavi. Gli svedesi sono soliti fare le saune, che emanano molto vapore e quindi l’umidità si forma facilmente, quindi questo popolo è molto esperto nella pulizia. Loro utilizzano degli strofinacci particolari fatti con materiali vegetali e biodegradabili.
Questo tessuto è molto resistente e assorbe molta umidità e sporcizia. Inoltre non rilasciano neanche particelle inquinanti nell’ambiente. Solitamente per pulire la sauna gli svedesi utilizzano una miscela fatta di bicarbonato, aceto bianco e acqua calda e possiamo utilizzarla anche noi per pulire il vetro della doccia.