Turni di lavoro: la legge ti permette di chiedere un risarcimento per questo

Sicuramente ti sarai ritrovato in questa situazione senza sapere che fare, in realtà puoi ottenere un risarcimento se ti capita a lavoro. Ecco cosa bisogna sapere e come dovrebbero funzionare i turni.

Riuscire a trovare lavoro in Italia non è molto semplice in questo periodo, non solo perché la crisi ha portato molte aziende a prendere provvedimenti per risparmiare sui costi del personale, ma anche perché in alcuni lavori succede di tutto!

risarcimento turni di lavoro orario straordinari
Se anche a te succede questo problema sui turni, ecco come risolvere. (Fonte: Canva) -Tuttogratis.it-

Infatti anche se in Italia esistono tante norme create per rendere il clima di lavoro o le mansioni adeguate alla situazione, sono ancora moltissimi gli imprenditori che non rispettano al 100% queste norme. Questo rende il lavoro non solo più difficile da svolgere per via dello stress, ma rende anche il lavoratore molto a disagio, dovendo in certi casi decidere a malincuore di lasciare il posto sperando di trovare qualcosa di meglio. Esiste però qualcosa che il lavoratore può effettivamente fare in tantissime situazioni. Ci sono poi importantissime novità da sapere sul lavoro e sulla scuola per il 2022!

Turni di lavoro: se succede questo puoi ottenere un risarcimento

risarcimento turni di lavoro orario straordinari
Tra il lavoro e gli impegni, a volte non si ha più tempo di fare nulla! (Fonte: Canva) -Tuttogratis.it-

Sono in molti i dipendenti che per riuscire a mantenere il proprio lavoro, sono costretti a lavorare oltre il proprio orario senza avere straordinari, oppure accettare turni impossibili o scomodi.

LEGGI ANCHE: Scopriamo quali sono le offerte di lavoro che cercano gli studenti

Lavorare a turni a volte può essere una vera salvezza, altre invece può portare a perdere tutti il proprio tempo libero! Lavorare a turni significa che bisognerà prestare servizio durante una turnazione ben stabilita e possibilmente, informando in tempo utile i dipendenti.

Ad esempio in alcuni supermercati e catene, il lavoro a turni viene suddiviso mensilmente, così che una volta comunicato gli orari ai propri dipendenti, essi potranno organizzarsi al meglio, conoscendo già i giorni liberi, le ore di lavoro e quante mattine, pomeriggi o sere dovranno lavorare.

LEGGI ANCHE: Grande azienda italiana assume, anche all’estero: una vera occasione per te

Infatti in molti non sanno che è possibile addirittura richiedere un risarcimento del danno se i turni di lavoro vengono modificati senza prima aver comunicato al dipendente con almeno 48 ore di preavviso. Questo piò sicuramente aiutare tutte quelle persone a cui i turni vengono stravolti dalla mattina alla sera e magari pensavano di non aver diritto di replica, in realtà però, ce l’hanno eccome! Se invece il tuo datore di lavoro ti minaccia: ecco come incastrarlo!