Ecco un’altra novità per far risparmiare le nostre tasche: scopriamo qual è

L’aumento delle bollette è imminente, ma c’è un modo sorprendente che in pochi conoscono per risparmiare. Ne resterete sorpresi

Gli italiani si stanno organizzando per poter affrontare quest’inverno che economicamente si rivelerà alquanto difficile per i pagamenti di fatture e bollette.

Risparmio doccia
Proposta dalla Svizzera per il risparmio dell’acqua-(Foto Canva)-Tuttogratis.it

Gli aumenti saranno spropositati anche come evidenziano le statistiche, soprattutto grano per la produzione di pane e pasta e anche per gli aumenti del prezzo del gas che peserà sulle tasche delle famiglie italiane.

Come risparmiare sull’acqua

Risparmio doccia
La doccia fondamentale per l’igiene umana-(Foto Canva)-Tuttogratis.it

La pulizia e l’igiene per l’essere umano sono dei bisogni primari nella vita quotidiana. Senza un po’ di igiene non è possibile presentarsi adeguatamente ad appuntamenti o al lavoro dove l’immagine della persona è fondamentale.

Lavarsi, consiste anche nell’allontanamento di germi patogeni che possano recare fastidi all’essere umano e fastidio a chi ci circonda. Ma i prossimi mesi che si avvicinano, mettono un freno sulla pulizia e sullo spreco dell’acqua.

LEGGI ANCHE: Spesa settimanale con 15 euro: il risparmio che non ti farà rinunciare a nulla!

Dal punto di vista ambientale, varie associazioni mondiali che cercano di tutelare il nostro ecosistema consigliano di non sprecare troppa acqua anche durante la doccia o usando la vasca per un bagno.

I consigli: lavarsi di meno e per non troppo tempo

Anche in tv i vari tg, attraverso i propri servizi, hanno evidenziato questo tentativo, ovvero lavarsi di meno senza stare troppo tempo sotto l’acqua. Infatti, durante una bella doccia, con una durata di 5 minuti, si sprecano 80 litri d’acqua. Un bagno invece, in una vasca, consuma 160 litri d’acqua, un bel po’.

LEGGI ANCHE: Puoi risparmiare davvero tanto se non butti l’acqua del condizionatore

E la somma può toccare i 200 litri, anche per altro, come i consumi alimentari, lavata di utensili alimentari, pulizia della casa. Dalla Svizzera, intanto arriva una simpatica, quanto non proprio accettabile proposta: ossia, quella di fare la doccia insieme se si convive per ridurre la dispersione di un bene come l’acqua.

Già sono tantissime le battute, e le ironie che girano sui social. Infatti la doccia è sacra per ogni singolo essere umano, è un momento di isolamento. Si passa causa anche l’aumento dei prezzi, dalle due o tre docce al giorno consigliate durante la pandemia, ad una sola e per pochi minuti per controllare il portafoglio. Intanto ,ci avviamo verso temperature più fredde e temperate e l’esigenza di docce con tanto spreco d’acqua diminuisce.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK.