Harry e Meghan ai funerali della regina: diversi e lontani da tutti, ecco perché

Oggi ci sono stati i funerali di Stato della regina Elisabetta, presenti anche Harry e Meghan, ma subito si è notata una cosa strana.

Oggi, 19 settembre, si sono celebrati i funerali di Stato di Sua Maestà la regina Elisabetta II.

meghan harry funerali
Ecco cos’è successo ai funerali della regina Elisabetta di oggi (fonte foto Twitter #harryemeghan)

Londra è stata invasa da milioni di persone per assistere all’evento del secolo. Erano 70 anni che la regina regnava sul suo popolo. Non era solo una figura diplomatica, ma quello che spesso ci sfugge, è che era anche il capo della Chiesa anglicana. Infatti, il re o la regina del Regno Unito hanno anche questo onere da portare avanti. I funerali di oggi sono stati impeccabili, nulla di imprevisto è accaduto, il tutto è stato scandito da rigore ed un contegno tipico del popolo inglese. Solo le lacrime della piccola Charlotte, la figlia di 7 anni di William e Kate, hanno messo in crisi i piani dei reali. Ma la bimba, dopo essersi lasciata andare ad un piccolo pianto, ha subito ripreso il controllo e ha continuato ad assistere al funerale della sua amata bisnonna.

In molti hanno notato diversi atteggiamenti e simboli che Harry e Meghan non hanno di certo nascosto, anzi, hanno quasi ostentato. Vediamo subito cosa ha destato scalpore.

Harry e Meghan ai funerali della regina: il loro comportamento non è passato inosservato

La prima cosa che i media hanno notato è il fatto che Harry non indossasse la divisa, così come Andrea, altro figlio della regina e zio di Harry e William. Entrambi non hanno potuto indossare la divisa perché non sono più legati ai loro doveri regali.

harry meghan
La distanza con gli altri membri della famiglia si può quasi toccare (fonte Ansafoto) – Tuttogratis.it

Harry ha rinunciato di sua spontanea volontà, mentre Andrea è stato al centro di uno scandalo e quindi è stato costretto anch’egli a rinunciare ai suoi titoli. Entrambi però avevano sulla giacca le medaglie vinte durante il servizio nell’esercito.

LEGGI ANCHE: Morte Regina Elisabetta: l’incredibile gaffe di Meghan Markle

Sembra che Harry non abbia cantato l’inno “God Save the King” (Dio salvi il re), appositamente cambiato per il nuovo re Carlo III. Prima l’inno inglese, per 70 anni, è stato “God Save The Queen” (Dio salvi la regina). Alcuni sostengono che Harry non abbia cantato l’inno per via dei disguidi che ci sono tra lui e la sua famiglia, mentre altri sostengono che l’abbia cantato e che abbia solo avuto un piccolo momento di commozione, proprio nel momento in cui è stato inquadrato dalla telecamera.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Meghan ha tenuto un profilo basso ed ha seguito minuziosamente il protocollo reale. Ma non indossava nessun velo sugli occhi in segno di lutto. Portava però un cappello che ne copriva parzialmente il volto. Meghan è stata spesso inquadrata dalle telecamere e non è sfuggito un dettaglio molto importante. Sotto uno dei suoi occhi c’era infatti quella che sembrava una lacrima. Tutti quelli che pensano male di lei già sostengono che abbia pianto per finta visto che di mestiere è un’attrice. Ma perché non dovremmo pensare che fosse davvero triste per la morte della sovrana?

LEGGI ANCHE: Meghan Markle: la verità sulla sua assenza di questi giorni è sconvolgente

Sicuramente Harry era molto teso e scosso perché, probabilmente, avrà pensato tutto il tempo ai funerali che si tennero per la madre, Lady Diana, quando era solo un bambino. Inoltre, ieri doveva partecipare con Meghan ad un incontro con i familiari e tutti i rappresentanti dei Paesi che sono stati invitati per i funerali.

Purtroppo l’invito è stato ritirato dal re prima che la coppia si presentasse, quindi è possibile che Harry e Meghan siano ancora in astio con Carlo e con il resto della famiglia per questo trattamento molto scortese avuto nei loro confronti.