Re Carlo III: il biglietto scritto alla mamma Elisabetta il giorno del funerale

Oggi a Londra è avvenuto l’ultimo saluto alla Regina Elisabetta: dopo dieci giorni di lutto, sta per avvenire la sepoltura della sovrana più amata della storia

Sembrava che questo momento non sarebbe arrivato mai, eppure la Regina Elisabetta ci ha lasciati undici giorni fa. Come da protocollo è cominciato un lunghissimo lutto che ha coinvolto milioni e milioni di persone in tutto il mondo. Insomma, la famiglia reale non si è mai sentita sola in questi giorni nel loro terribile dolore.

Re Carlo il messaggio per la mamma (
Re Carlo il messaggio per la mamma (foto da instagram #kingcharles) tuttogratis.it

Il funerale della Regina è stato organizzato nei minimi dettagli e no, non negli ultimi giorni, ma negli ultimi sessant’anni. In quanto reale di Inghilterra, era davvero giovanissima quando si ritrovò ad organizzare il suo stesso funerale, perché in caso di morte improvvisa, doveva essere assolutamente tutto pronto. A prendere il suo posto al momento della dipartita è stato Re Carlo, che dopo settant’anni di attesa, ha realizzato il suo destino.

Addio alla Regina Elisabetta: l’ultimo saluto di Re Carlo

Re Carlo il messaggio per la mamma
Re Carlo il messaggio per la mamma (foto da instagram #kingcharles) tuttogratis.it

LEGGI ANCHE: Regina Elisabetta, uomo si lancia sulla bara: interviene la sicurezza

Carlo sta facendo del suo meglio per farsi forza in questo momento così difficile. Anche se il suo rapporto con Elisabetta è sempre stato piuttosto altalenante, per lui è comunque stata una presenza fissa per sette decenni.

Oggi ha deciso di dare l’addio alla sua mamma in un modo particolare. Ha lasciato un bigliettino sulla sua bara con scritta una frase semplice e diretta: “In amorevole e devota memoria“. Un dettaglio che ci ricorda il funerale di Lady Diana avvenuto oramai 25 anni fa: all’epoca, i piccoli William ed Harry, decisero di lasciare anche loro un messaggio per la loro mamma. La dimostrazione che non importa quanti anni abbiamo: dire addio ad un proprio genitore è sempre un momento molto drammatico, in qualsiasi momento della nostra vita avvenga.

LEGGI ANCHE: New sulla morte della Regina Elisabetta: sarebbe questa la causa del decesso

A Carlo adesso tocca farsi forza, rimboccarsi le maniche e riprendere il lavoro di sua madre.  Gli spetta anche la responsabilità di non far sentire solo un popolo che, ad oggi, si sente orfano della propria sovrana.

 

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK.