Veglia per la Regina Elisabetta: una guardia collassa in diretta

Regina Elisabetta: prosegue la veglia che si concluderà lunedì 19 settembre. Ieri, durante l’omaggio dei sudditi alla sovrana, è accaduto qualcosa di terribile

La Regina Elisabetta ci ha lasciati oramai più di una settimana fa e il cordoglio per la sovrana non si è ancora fermato. Infatti, proprio in questo momento, sta continuando la lunga fila che porta nella camera ardente. Qui, i suoi sudditi, hanno modo di porgerle un omaggio e di rivolgerle l’ultimo saluto.

Regina Elisabetta, guardia collassa in diretta
Regina Elisabetta, guardia collassa in diretta (foto da instagram #queenelizabeth) tuttogratis.it

Il protocollo preparato per l’occasione, è stato deciso praticamente sessant’anni fa e poi perfezionato con il passare del tempo. Sapevamo oramai da tanto tempo che ci sarebbero stati dieci giorni di lutto, pieni di processioni e di veglie e di ancora tanto altro. Se per i sudditi è piuttosto stancante ma doveroso quello che stanno facendo, così è anche per tutte le persone che stanno lavorando proprio in occasione del decesso della sovrana più longeva della storia.

Veglia per la Regina Elisabetta: una guardia collassa in diretta

Regina Elisabetta, guardia collassa in diretta
Regina Elisabetta, guardia collassa in diretta (foto da instagram #queenelizabeth) tuttogratis.it

LEGGI QUI: La Regina Elisabetta non doveva diventare sovrana: l’evento che ha cambiato la storia

I collaboratori, i membri del suo staff, le guardie e le migliaia di persone che stanno lavorando per la sovrana, stanno affrontando dei ritmi davvero allarmanti. Infatti, le guardie che hanno vegliato su di lei in Scozia, hanno affrontato turni di ventiquattro ore.

Non è diverso per coloro che invece se ne stanno occupando a Londra, e infatti, proprio nella giornata di ieri, una di loro è collassata in mondovisione. Improvvisamente, è svenuto davanti a tutti ed è caduto dallo scalino, rischiando di farsi davvero molto male.

Non è servito a niente il tentativo del suo collega di afferrarlo poco prima della caduta: in ogni caso, si sono limitati tutti a lanciargli semplicemente un’occhiata preoccupata ma sono rimasti comunque impeccabili nel loro ruolo.

LEGGI QUI: The Crown mostrerà la morte della Regina? Il regista svela tutto

Ad occuparsi della guardia che è svenuta, sono stati altri membri della sicurezza che si sono precipitati da lui. Non sarà di certo semplice trascorrere così tante ore in piedi, senza muoversi di un millimetro neanche per un istante.

 

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK