Il nuovo bonus che fa davvero la differenza e stavolta la detrazione è del 75%!

È stata approvata una legge davvero molto utile che potrà cambiare molto lo stile di vita di moltissime persone. Ecco di che si tratta!

Per quanto in questi anni l’intera popolazione italiana abbia dovuto affrontare parecchi ostacoli a partire dalla crisi finanziaria, la crisi sanitaria, la pandemia e anche la guerra che vede come protagoniste la Russia e Ucraina, il Governo sta cercando in tutti i modi di far fronte e tappare i buchi nel miglior modo possibile.

bonus nuovo aiuti
Il nuovo Bonus che non esclude nessuno. -Tuttogratis.it – (Fonte: Canva)

Il bonus in questione è facilmente accessibile, in passato è stata emanata una legge uguale ma con condizioni e clausole differenti, ma il governo si è accorto nel tempo che non era possibile. Con l’inizio del 2022 invece ci sono stati alcuni cambiamenti, posti in modo da poter accedervi e in modo che la maggior parte della popolazione italiana possa usufruirne senza troppi limiti o difficoltà.

Curiosi di sapere come funziona questo nuovo Bonus? Ecco come fare domanda, i requisiti e in cosa consiste

bonus nuovo aiuti
Ecco come accedere a questo Bonus. -Tuttogratis.it – (Fonte: Canva)

Il bonus in questione che pare sia stato accettato dal Governo è il bonus del 75% per l’eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche, una questione che sta a cuore e pesa ormai a moltissime persone in tutta Italia.

LEGGI ANCHE: Bonus da 1.800 euro per sistemare questi spazi della casa: tutti i dettagli qui

La legge di bilancio 2022 è stata già approvata al Senato ed interessa principalmente il campo dell’edilizia. Il Governo in passato ha già emanato svariati bonus in questione come il bonus verde e il bonus casa.

L’efficienza di questo sussidio è mirata principalmente per eliminare in maniera definitiva le barriere architettoniche che sono ancora presenti in moltissimi edifici italiani e consiste nella detrazione del 75% sulle spese che sono state sostenute solo all’anno corrente (dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022) come l’installazione di montacarichi, ascensori, rampe e molto altro ancora. Inoltre è stato creato un Bonus da 500 euro ma bisogna fare presto perché la domanda va fatta entro il 31 agosto!

In parole povere per barrire architettoniche si intendono tutti quegli ostacoli fisici che impediscono o limitano tutti coloro che fanno difficoltà a deambulare, anziani o disabili che sono impossibilitati a camminare e che quindi per spostarsi hanno bisogno di attrezzature adeguate.

Ovviamente per accedere al bonus in questione occorrono alcuni requisiti ed è giusto precisare alcuni punti. Il primo punto lo chiarisce l’Agenzia delle Entrate, la quale afferma che per fare eventuali lavori è importante che all’interno dell’edificio non ci siano persone disabili oppure over 65.

Per ottenere il bonus in questione bisogna fare un calcolo dell’importo complessivo ed esso non dovrà essere superiore ai 50 mila euro per gli edifici unifamiliari o plurifamiliari che sia indipendenti o meno. Invece 40 mila euro se l’edificio è composto da 2 o 8 unità immobiliari. Infine di 30 mila euro se l’edificio è composto da più di 8 unità immobiliari.

Per richiedere il bonus occorre inserire nella propria dichiarazione dei redditi la detrazione suddividendo l’importo in 5 anni, potendo così ottenere l’agevolazione.

LEGGI ANCHE: Aumentato di 50 euro questo Bonus che tutti possono avere, anche senza ISEE!

Altrimenti è possibile ottenere il bonus in maniera più veloce tramite lo sconto in fattura dai fornitori dei servizi e dei beni, quindi vi verranno rimborsati i costi nell’immediato. Se invece volete riuscire a pagare meno luce e gas ecco come funziona il Bonus Bollette.