Due uomini e mezzo: vi ricordate lo zio Charlie? Ecco tutta la verità

E’ stata una delle sit com più amate dei primi anni due mila: dopo anni è finalmente arrivata la verità sullo zio Charlie.

Nata nei primi anni duemila e tra le più longeve di questo secolo, Due uomini e mezzo è un cimelio nel mondo delle sit com: ma vi ricordate dello zio Charlie?

Due uomini e mezzo: vi ricordate lo zio Charlie? Ecco tutta la verità – Tuttogratis.it (preso da Ansa )

Parliamo del playboy e ricchissimo zio Charlie che, dopo il divorzio del fratello, accetta di ospitarlo a casa sua. Così ha inizio quella che è la divertentissima e sempre ricca trama di Due uomini e mezzo. Due adulti, ovvero lo zio e Alan, più il figlio di quest’ultimo. Sempre in alto come standard e qualità, questa sit com è sempre riuscita ad appassionare tutti noi: dai più piccoli ai più grandi, se ci trovavamo a girare canale e trovavamo loro, non riuscivamo mai a cambiare canale. 

Vi ricordate lo zio Charlie di Due uomini e mezzo? Ecco la verità che vi lascerà senza parole su suo abbandono

Due uomini e mezzo: vi ricordate lo zio Charlie? Ecco tutta la verità – Tuttogratis.it (preso da Ansa )

A un certo punto, però, e in modo assolutamente inaspettato è accaduto qualcosa che ha lasciato tutti noi letteralmente a bocca aperta. In quello che rimarrà un episodio indimenticabile della serie di Due uomini e mezzo, infatti, lo zio Charlie perde la vita e noi non vedremo più l’attore sul set. Per molto ci si è chiesti la verità dietro questa decisione improvvisa, soprattutto in un momento in cui gli ascolti erano senza precedenti e facevano promettere sempre meglio.

Ora che gli anni sono passati e la serie è finita da un bel po’, ormai, è il momento di far venire la verità a galla. Già in passato, forse, qualcuno ricorderà di come la serie di Due uomini e mezzo sia finita al centro di una vera e propria bufera. Quello che, invece, non tutti forse sanno è chi è stato a causare questo boom mediatico. Parliamo proprio di Charlie Sheen, l’attore che interpretava lo zio all’interno della serie.

Leggi anche –> Ecco come avere i capelli perfetti a costo zero! Da fare invidia ad una modella

Con un comportamento spesso sopra le righe, infatti, Charlie Sheen ha spesso rischiato di portare la serie al fallimento. E senza dubbio ha alimentato non poco le voci e chiacchierii intorno a essa. Certamente, con il suo forzato abbandono, la serie non si è fermata (grazie anche all’arrivo di Ashton Kutcher), ma senza dubbio è cambiata per sempre.

Leggi anche –> Poste Italiane: tantissime posizioni aperte adesso, ecco come candidarti

A distanza di dieci anni, siamo finalmente arrivati a scoprire qual è stato il motivo dietro la morte improvvisa del personaggio di Charlie. Sembra infatti che l’attore stesse affrontando un vero e proprio periodo “no”, tanto che proprio in quel periodo dovette iniziare un programma di riabilitazione. Il divorzio con l’ormai ex moglie, il comportamento sopra le righe e le richieste sempre più insistenti su un aumento sostanzioso dello stipendio hanno così portato alla fine del suo personaggio.