Volete un’ abbronzatura perfetta? Ecco i trucchetti infallibili

Estate, mare, sole e un’abbronzatura perfetta. Ecco quali sono i trucchetti infallibili per una tintarella da fare invidia. 

Voglia di avere un’abbronzatura perfetta che possa fare invidia a chiunque vi veda? Ecco quali sono i trucchetti da seguire. 

Volete un’ abbronzatura perfetta? Ecco i trucchetti infallibili – Tuttogratis.it (sasint preso da Pixabay)

Ogni estate la stessa storia: non appena inizia la bella stagione, cercate in tutti i modi di raggiungere l’abbronzatura perfetta. Eppure, ogni anno, succede qualcosa che vi mette i bastoni tra le ruote. Ebbene, ecco quali sono alcuni consigli e trucchetti che potreste seguire per una pigmentazione omogenea e senza imperfezioni. 

Avete voglia di avere sempre un’abbronzatura perfetta e impeccabile? Ecco tutto quello che dovete sapere

Volete un’ abbronzatura perfetta? Ecco i trucchetti infallibili – Tuttogratis.it (TerriC preso da Pixabay)

Il primo trucchetto che non tutti sanno per avere un’abbronzatura perfetta è che, prima di esporsi al sole, è necessario preparare la pelle. Se, infatti, volete ottenere un risultato intenso e omogeneo, ma soprattutto che possa essere duraturo per tutta la stagione, allora è sempre consigliabile trattare prima la pelle. Magari con un esfoliante sia su viso che corpo, in modo tale da poter eliminare le cellule morte dalla vostra pelle.

Potete anche provare a parlare col vostro farmacista di fiducia e valutare la probabilità di assumere delle vitamine. Solitamente, infatti, per una buona pigmentazione e manutenzione dell’abbronzatura, nel periodo estivo, si consiglia una dieta ricca di vitamina C, E ed A. Non sottovalutare, per tanto l’importanza della frutta di stagione, carote, peperoni, pomodori e anche frutta secca. Soprattutto, non dimenticate mai di bere a sufficienza: almeno un litro e mezzo o due al giorno di acqua.

Altro aspetto che proprio non bisogna sottovalutare quando si desidera avere un’abbronzatura perfetta è quello che bisogna fare subito dopo. Se sopra, infatti, vi abbiamo detto cosa bisogna prima, per prepararsi all’esposizione, ecco invece cosa occorre seguire quando tornate a casa. E’, infatti, consigliabile idratare la pelle per evitare che si secchi a causa di vento e salsedine. Usate, per tanto, oli naturali per ammorbidire la pelle e calmare lo stress della giornata.

A questo punto, però, c’è un grande punto esclamativo: ed è quello della giusta protezione. Non fate l’errore di evitare la crema solare per rincorrere un’immediata e totale abbronzatura. Perché in realtà, così facendo, ottenere solo l’effetto contrario. Pelle a chiazze, arrossata e soprattutto rovinata. Non siate, per tanto, precipitosi e non dimenticate mai di applicare con frequenza una giusta dose di protezione solare. 

Leggi anche –> Come arrivare a fine mese senza spendere tutto lo stipendio: il trucco furbo

Ma vediamo, adesso, quali sono i passaggi fondamentali per un’abbronzatura perfetta quando vi esponete al sole. Molti tendono a usare la tecnica della lucertola: esporsi al sole per ero e non alzarsi fino a che non si è raggiunto l’obiettivo prefissato. Ebbene, questo è un errore. E’ infatti preferibile favorire il movimento con una bella passeggiata o qualche gioco in riva al mare così da rendere l’arrivo dei raggi solari più omogeneo. Per finire, ecco quali sono gli ultimi due accorgimenti.

Leggi anche –> Più di 10 mila posti a tempo indeterminato: accesso solo con diploma o laurea

Per una giusta e corretta abbronzatura che possa fare invidia a chiunque vi vede, non dimenticate di controllare l’orario in cui decidete di esporvi al sole. Evitate, per tanto, le ore centrali mentre è bene favorire il mattino e il pomeriggio dopo le 16. E per ultimo, non cominciate esponendovi al sole in modo immediato e totale. Ma preferite un’esposizione graduale, breve ma costante.