Mostrerai 20 anni se usi questo trucco geniale: non ti riconoscerai nemmeno allo specchio

Siete curiosi di scoprire il metodo definitivo per la cura della vostra pelle ed essere sempre belle e in forma? Vedendo i risultati non crederete ai vostri occhi!

Corpo sano, mente sana, questa frase descrive perfettamente quanto il benessere fisico possa influenzare quello psicologico, anche se si tratta della cura per la propria pelle.

cura pelle
Ecco come avere la pelle perfetta che tanto desideravi. -Tuttogratis.it- (Fonte: Canva)

Molte persone non sanno che l’esfoliazione della pelle è indispensabile in quanto questo processo permette la rimozione di pelle morta favorendo così la formazione di un nuovo strato di pelle stimolando la produzione di collagene.

Le cellule morte non permettono alla pelle del viso e del corpo di respirare causando così la formazione di brufoli, residui di sporco, l’eccessiva quantità di sebo e piaghe cutanee.

I processi di esfoliazione sono definiti scrubbing, gommage o peeling ed essi permettono così di ridurre un prematuro invecchiamento cutaneo, rimpolpano, purificano ma soprattutto levigano la pelle già dalla prima esecuzione.

Cura della pelle: ecco il trucco che nessuno vi ha mai detto

cura pelle
Con questo metodo avrai risultati migliori che dall’estetista! -Tuttogratis.it- (Fonte: Canva)

Come già ribadito nel paragrafo precedente l’esfoliazione è un passaggio fondamentale per la cura e la protezione della propria pelle che sia del viso o de3l corpo. Inoltre se la vostra pelle presenta delle macchie, ecco il modo per riconoscere la causa ed eliminarle. Esso permette di eliminare le impurità del viso e il sebo in eccesso ed è altamente consigliato per chi vive in città e gli tocca assorbirsi lo smog e l’inquinamento che vanno solo ad accelerare il processo di invecchiamento, un inspessimento dell’epidermide e rendendo così la pelle spenta, poco elastica e secca.

LEGGI ANCHE: Creme scadute: fino a quando potete usarle anche dopo la scadenza

Per fortuna siete nel posto giusto perché questa guida in questione vi permetterà di ricreare in casa dei prodotti esfolianti degni di nota, con prodotti del tutto naturali privi di conservanti, elementi chimici e potrete finalmente evitare ulteriori spese inutili.

Tra i prodotti più consigliati c’è lo zucchero di canna, essendo grezzo rispetto a quello bianco, una volta applicato sulla pelle esso svolgerà il suo lavoro cioè quello della rimozione delle cellule morte e del lo sporco in eccesso.

Si consiglia di accompagnarlo al miele, in quanto questo alimento possiede forti proprietà nutritive e lenitive e qualche goccia di limone un potente astringente, disinfettante e battericida naturale. Non vi resta che inserire due cucchiai colmi di zucchero di canna in una ciotola, tre cucchiai abbondanti di miele e mezzo bicchiere di succo di limone.

Mescolate con cura il composto e poi potrete utilizzarlo sia sul viso che sulla pelle comprese le labbra, facendo attenzione alla zona del contorno occhi perché molto sensibile e potrebbe irritarsi o sensibilizzarsi.

Si consigliano movimenti circolari utilizzando maggiore prodotto sulle zone più problematiche come i glutei, le gambe, i gomiti, i talloni e la zona T del viso. Una volta massaggiato per bene sia il viso che il corpo, non vi resta che risciacquare abbondantemente le zone trattate con acqua tiepida e di utilizzare una crema nutriente per creare una barriera protettiva.

LEGGI ANCHE: Depilazione laser: tutto quello che dovete sapere sulla ceretta del futuro

Per far sì che la vostra pelle risulti sempre pulita, purificata, idratata, ma soprattutto luminosa, si consiglia di eseguire questo fondamentale passaggio almeno due volte alla settimana, magari scegliendo due giorni lontani come l’inizio della settimana e la fine di essa così da dare il benvenuto a una nuova pelle con il primo passaggio e permettere con il secondo processo di ripulire a fondo la pelle. Ora che la vostra pelle è liscia ed esfoliata è il momento di passare al make up! Ecco i migliori consigli per avere un make up all’ultimo grido.