Un Gratta e vinci da 2 milioni di euro: “Corri a nascondere il biglietto”

A Valmontone, piccolo comune in provincia di Roma, è stata vinta la cifra sbalorditiva di 2 milioni di euro grazie a un Gratta e Vinci. Il tabaccaio ha dato il miglior consiglio possibile al fortunato giocatore

Anche l’ultima estrazione del Super Enalotto non ha portato nessun vincitore del jackpot stellare che continua a salire. La prossima volta si giocherà per ben 243.600.000 di euro.

Gratta e Vinci
Gratta e Vinci “Tutto per tutto” Tuttogratis.it (Screenshot da Instagram @arcobaleno_bar_tabaccheria)

Cosa fareste con una cifra del genere? Sembra una domanda ricorrente tra tutti gli italiani. Vacanze di lusso, ville da sogno, auto meravigliose, abiti firmati ma soprattutto la garanzia di una tranquillità economica a lungo termine per se stessi e i propri cari. C’è chi pensa, giustamente, a fare beneficenza, a disporre di questa somma per il bene della comunità. Tanto grande è il malloppo che ce n’è per tutti i gusti e tutte le fantasie. Tuttavia, è davvero difficilissimo centrare la sestina vincente. Per questo motivo molte persone cercano “l’abbraccio” della dea bendata investendo il proprio denaro nei tagliandi della lotteria istantanea, i famosissimi Gratta e Vinci. Un giocatore di Valmontone è stato particolarmente fortunato. 

Un Gratta e Vinci da 2 milioni di euro: il vincitore riceve il consiglio più prezioso dal tabaccaio

Gratta e vinci
Vincitore Gratta e Vinci Tuttogratis.it (Foto da Pixabay)

Come riportato dai colleghi de Il Messaggero, lo scorso sabato pomeriggio, intorno alle ore 17.30, è stato acquistato un biglietto Gratta e Vinci nel Bar Conte in via Casilina, a Valmontone, piccolo comune a sud della provincia di Roma.

Leggi anche: Beauty Routine: i passaggi indispensabili per una perfetta cura personale

Il tagliando apparteneva alla serie “Tutto per tutto”. Un fortunatissimo signore, dopo aver rimosso la patina del biglietto in questione, ha vinto una cifra esorbitante. Era incredulo tanto da richiedere un ulteriore controllo da parte del gestore dell’attività, il 38enne Michele Conte.

I suoi occhi avevano visto proprio bene: si è portato a casa 2 milioni di euro. L’esercente si è congratulato con il proprio cliente. In pochi istanti gli è balenata alla memoria la famosissima storia, divenuta virale, del tabaccaio di Napoli che ha derubato un’anziana signora di un Gratta e Vinci dal valore di 500mila euro. La vicenda risale a un anno fa; l’uomo scappò ma venne acciuffato dalle forze dell’ordine all’aeroporto di Fiumicino, mentre cercava la fuga alle Canarie, a Fuerteventura.

“Ho fatto le copie del tagliando e l’ho riconsegnato immediatamente al legittimo proprietario” – ha detto il tabaccaio, come riportato sul “Il Messaggero”. Ha poi proseguito: “Non volevo far fare un’altra brutta figura alla categoria”.

Leggi anche: Jk Rowling, ecco il patrimonio della scrittrice: la cifra è da capogiro

Poi il consiglio valido e spassionato: “Gli ho detto di correre a casa e mettere al sicuro il biglietto. Non volevo che avesse problemi con eventuali malintenzionati perché rimaneva lì, contento, e nel frattempo si spargeva la voce”. 

Non si conosce l’identità del fortunato vincitore. É sicuro che la sua vita ha ricevuto un cambiamento inaudito.