Animali di montagna: l’elenco di tutti gli esemplari [FOTO]

Animali di montagna: l’elenco di tutti gli esemplari [FOTO]

Foto animali della montagna

  • Lo stambecco
  • Camoscio
  • Capriolo
  • Cervo
  • Muflone

La montagna è uno dei grandi ambienti naturali in cui gli animali selvatici hanno prosperato per migliaia di anni. Oggi molte specie sono a rischio per l’impatto che l’uomo ha avuto sul loro habitat. Nonostante le montagne siano uno degli ambienti più difficili per l’uomo, fin da tempi remoti hanno attirato piccole e grandi comunità che hanno saputo adattarsi alle difficoltà. A rendere sempre più fragili le nostre montagne e quindi i loro abitanti lo sfruttamento eccessivo dei boschi, l’estrazione di materie prime, la caccia indiscriminata, l’inquinamento che ha portato all’erosione di molti ghiacciai. Questi tempi della natura, delicati quanto affascinanti, sono il luogo ideale per molte specie animali: all’uomo il compito di difenderli per poterli ammirare anche in futuro.

  • Lo stambecco
  • Camoscio
  • Capriolo
  • Cervo
  • Muflone

Sono già tante le specie che rischiamo di non vedere più e tra queste troviamo anche animali di montagna. Il patrimonio faunistico delle nostre Alpi e Appennini è ricchissimo ma questo non ha evitato che molti animali siano a rischio. Mammiferi, uccelli, rettili, anfibi, pesci: tutti gli animali di montagna hanno saputo adattarsi al clima e alle condizioni dei monti.

Accanto agli animali introdotti dall’uomo come i mucche, capre e pecore, troviamo specie selvatiche che sono diventate simboli delle montagne: i parchi nazionali italiani e nel mondo stanno inoltre reintroducendo molte specie a rischio e hanno attuato una politica di conservazione che sta portando a buoni risultati.

L’elenco degli animali di montagna non può che iniziare da stambecchi, camosci, caprioli e cervi. A questi si aggiungono i mufloni e i cinghiali, ma anche predatori dei monti come l’orso bruno, il lupo e la lince. Nel parco Naturale Adamello Brenta per esempio ne hanno reintrodotto molte specie, in primis lo stambecco che era stato quasi sterminato dalla caccia e che oggi è tornato a popolare alcune zone delle Alpi. Particolare attenzione in tutti i parchi poi per orsi e lupi: la loro pericolosità, dovuta al loro essere predatori, ha giustificato per decenni una caccia indiscriminata che stava portando alla loro estinzione.

Un animale tipo dei boschi di montagna è poi la volpe: anche per questo mammifero il rischio è stato molto alto e oggi si cerca di tutelarlo il più possibile. Sulle altitudini delle montagne troviamo anche ermellini, scoiattoli, marmotte, tassi e varie specie di lepri, da quella bianca a quella alpina, oltre a toporagni e arvicole.

Tante le specie di uccelli che vivono in montagna a iniziare dalla maestosa aquila reale, passando dalla civette, di cui esistono molte sottospecie, e i picchi. L’elenco degli uccelli è molto lungo: citiamo almeno il gufo, lo sparviero, il gheppio, la poiana, il fringuello, la pernice e il gallo cedrone.

Presenti anche gli anfibi come le rane, insetti tra libellule, api, e farfalle e anche rettili: attenzione quindi alle vipere quando vi trovate a camminare in montagna.

528

ven 24/05/2013 da LorenaCacace in animali selvatici, montagna.

Commenta

Ricorda i miei dati

Inviami una e-mail quando ci sono altri commenti

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 1998-2014 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati

Tuttogratis.it, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08