Come pulire l’acciaio Inox: 3 metodi infallibili

L’acciaio è un materiale delicato difficile da pulire perché si formano continuamente aloni: ecco tre metodi per farlo brillare

Ultimamente si stanno facendo sempre più strada gli ingredienti naturali. Questi si possono trovare nella nostra dispensa nella maggior parte dei casi e si usano per insaporire i cibi. Parliamo di ingredienti naturali come aceto, menta, salvia, bicarbonato di sodio, sapone di Marsiglia, limone e altri ancora. Tra i più utilizzati in ambito domestico, c’è sicuramente l’aceto.

Come pulire l’acciaio Inox-foto canva-tuttogratis.it

Questo può essere considerato la cenerentola delle pulizie domestiche perché è igienizzante naturale ma anche anti batterico. Quello che invece viene considerato miracoloso è il bicarbonato di sodio, che viene utilizzato per moltissime esigenze in casa. Anche il limone, disinfetta e dona un profumo unico, soprattutto nella pulizia del frigorifero. 

I sanitari del bagno, che sono in ceramica, si puliscono facilmente, ma ci sono materiali un po’ più delicati, come ad esempio l’acciaio. Questo si trova spesso nelle case, e ogni volta che lo puliamo, può sembrare sporco perché si formano facilmente gli aloni e il calcare. Come bisogna intervenire quindi su questo materiale? Scopriamo come pulire l’acciaio Inox.

Come pulire l’acciaio Inox: ecco i rimedi naturali

Come pulire l’acciaio Inox-foto canva-tuttogratis.it

L’acciaio Inox possiamo trovarlo sia in stile moderno che elegante. Si tratta di un materiale molto resistente ma allo stesso tempo delicato. Si macchia facilmente, anche se lo abbiamo appena pulito. Ci sono però diversi modi per pulire l’acciaio in modo impeccabile. Per farlo c’è bisogno di un ingrediente che solitamente abbiamo tutti, l’olio d’oliva. Versiamo un po’ di olio su un panno morbido e strofiniamo sulle superfici. Dopodiché ripassiamo la superficie con un panno imbevuto di aceto bianco. Asciugare il tutto con un panno pulito.

LEGGI ANCHE: Bicarbonato di sodio: tutto quello che puoi pulire con questo ingrediente

Un altro modo è l’alcol etilico denaturato, ne basta un cucchiaio che si va a versare direttamente sul lavello, piano di cottura o qualsiasi sia la superficie. Infine possiamo asciugare con una carta assorbente. Un altro ingrediente naturale davvero utile in questo caso è la farina bianca.

LEGGI ANCHE: Come pulire il frigorifero con 5 ingredienti naturali

Solitamente la usiamo per fare impasti dolci o salati ma in questo caso serve anche per l’acciaio perché possiede proprietà assorbenti. Infine risciacquiamo con acqua e asciughiamo con un panno asciutto.

Impostazioni privacy