Pelle liscia in estate? Non basta la crema, serve questo accessorio

Non bisogna mai andare a letto a dormire truccate, anche se siamo stanche, anche se torniamo tardi. Struccarsi è fondamentale, così come la detersione e l’applicazione di una crema idratante. Un’altra regola d’ora è applicare la crema protettiva al viso, non solo in estate ma anche in inverno, anche con il tempo uggioso, insomma sempre.
Questa contribuisce a prevenire l’invecchiamento cutaneo e le macchie. Con l’arrivo dell’estate diamo maggiore importanza alla pelle, perché la sfoggiamo non solo a mare. Con l’abbigliamento estivo, scopriamo gambe e braccia. Ovviamente l’esfoliazione e la crema idratante sono fondamentali, ma non bastano. Ecco di cosa abbiamo bisogno.

Pelle liscia in estate: è questo l’accessorio must da avere

Pelle liscia in estate? Non basta la crema, serve questo accessorio-foto canva-tuttogratis.it

Solitamente al mattino detergiamo il viso prima di applicare i vari sieri e creme. In realtà però se vogliamo liberarla da tutte le impurità è pulirla a fondo, ci basta un accessorio. Parliamo del guanto di Kessa, che si può acquistare anche online. È un guanto in fibra naturale e si usa sulla pelle ancora umida, subito dopo la doccia.

LEGGI ANCHE: Vuoi una pelle perfetta? Ecco cosa devi evitare

Bisogna massaggiare lentamente verso l’alto, così facendo provvederemo anche ad esfoliare. In questo modo è ottimo anche per la ritenzione idrica, perché drena i liquidi e riduce la cellulite. Inoltre permette di eliminare anche i peli incarniti. Ma non solo, per avere una pelle di seta, si può usare il sapone nero marocchino, che dona luce e luminosità al viso.

LEGGI ANCHE: Quando scade la protezione solare: puoi capirlo solo con questo metodo

Lo applichiamo sul corpo e poi massaggiamo con il guanto di Kessa, risciacquiamo e poi passiamo la crema idratante o olio di mandorle. Il guanto va sempre lavato con acqua fresca e poi messo ad asciugare all’aria aperta. Non va fatto con frequenza ma almeno 3 volte al mese. La spugna Konjac è invece molto usata in Oriente, bisogna prima ammorbidirla in acqua per 10 minuti. Dopodiché massaggiamo la pelle sempre inumidita in modo da liberare le impurità o residui di trucco.

Impostazioni privacy