Anche i pochi percettori possono perdere il Reddito di Cittadinanza: ecco perché

Sarà davvero facile perdere il Reddito Di cittadinanza nel 2023. Se si verificano queste determinato condizioni si perderà di sicuro

Il Reddito Di Cittadinanza è stato per parecchio tempo un sussidio sicuro per la maggior parte della popolazione. Ha assicurato un piatto caldo sulla tavola a migliaia di persone, soprattutto quelle appartenenti alla fascia più povera della popolazione.

reddito cittadinanza
Perderanno il reddito-foto canva-tuttogratis.it

Tuttavia, si tratta di un bonus che ha sempre destato dubbi, protagonista di migliaia di truffe. Ed è per questo che il nuovo governo ha imposto molte limitazioni a riguardo, proprio per evitare il fenomeno dei fannulloni, ovvero coloro che evitano di lavorare percependo il reddito per sopravvivere.

Con le nuove restrizioni introdotte da Giorgia Meloni, il Reddito verrà destinato solo a coloro che saranno fisicamente impossibilitati nel lavorare. La restante parte dovrà frequentare corsi di formazione per essere pronti alla domanda lavorativa che offre il mercato.

Sono proprio questi che rischiano di non beneficiare più dell’incentivo, scopriamo perché

Non beneficeranno più del Reddito di Cittadinanza: ecco chi

RDC
Perderanno il reddito-foto canva-tuttogratis.it

Il sussidio sarà abrogato a chi ha tra i 18 e i 29 anni e non ha ancora completato il percorso di studi obbligatorio. Il Reddito durerà circa 7 mesi per i componenti del nucleo familiare in cui non ci sono persone invalide, minorenni o persone con più di 60 anni.

Bisogna inoltre accettare la prima proposta di lavoro, altrimenti si va a perdere subito il sussidio. È inoltre obbligatorio frequentare i corsi di formazione altrimenti si rischia di perdere il beneficio. Sono in molti che si chiedono cosa si va a rischiare.

Se non si partecipa ai corsi formativi, una volta che il sussidio viene revocato, si realizza anche il blocco a nuove domande prima dei 18 mesi, dopodiché incorrere nella decadenza, vuol dire perderlo definitivamente.

LEGGI ANCHE: Anche se non lavori, non avrai il Reddito di Cittadinanza: ecco i motivi

Impostazioni privacy