Vetri dell’auto sempre appannati? Ecco un sistema per pulirli rapidamente

Le nostre auto hanno sempre i vetri appannati? Come risolvere questo fastidioso problema? Andiamo a vedere

Le temperature man mano caleranno, siamo in autunno e l’umidità colpirà i vetri delle nostre automobili, recando qualche fastidioso problemino che bisognerà saper risolvere, soprattutto la mattina, quando si tende ad uscire per andare al lavoro.

Risolvere umidità vetro dell'auto
Sbrinare il parabrezza aprendo il vetro-(Foto Canva)-Tuttogratis.it

L‘appannamento dei vetri quando l’aria calda incrocia la superficie fredda del vetro di un’auto creando quella fastidiosa condensa. Ci vuole un po’ di tempo per eliminarla, sappiamo che le automobili sono fornite al loro interno con funzioni esterne per eliminare l’effetto di umidità.

Come risolvere la condensa delle automobili

Risolvere umidità vetro dell'auto
Accendere aria condizionata per sciogliere l’umidità-(Foto Canva)-Tuttogratis.it

Il vapore acqueo causa sul parabrezza, volante e finestrini quel fastidioso effetto di umido e bagnato che avviene con l’affetto delle temperature. L’appannamento avviene anche quando all’interno dell’auto sono presenti più persone, perché più è caldo l’interno, più l’impatto tra aria calda e fredda, provoca l’umidità sul vetro.

Ed è pericoloso, soprattutto quando si guida sulle autostrade, dove è necessario, tenere il vetro completamente vuoto da macchie, cercando di sbrinarlo dalle condense che si formano. Uno dei tanti metodi potrebbe essere, quello di coprire l’intera auto con un telone, che assorbe a condensa, proteggendo i vetri che resteranno puliti.

LEGGI ANCHE: Quali piante scegliere per eliminare l’umidità del bagno

Un’ottima possibilità per risolvere il problema, potrebbe anche essere l’aumento della valvola dell’aria condizionata, che raffredda la condensa del vetro.

Altre tecniche per l’appannamento del vetro

Esistono altre importanti tecniche, per eliminare il fastidioso appannamento del parabrezza di un’automobile. Come ad esempio, cominciare a camminare, col vetro abbassato, in modo che la condensa si sciolga. Oppure pulire il vetro, con un panno, eliminando l’umidità.

Oppure, appoggiare dei fagotti di lana, sul parabrezza, che assorbono tutta l’umidità, evitando l’appannamento dei vetri. Un’altra tecnica, alquanto casalinga si basa sulla sistemazione di un calzino pieno di sali di silicio nel cruscotto dell’auto, che assorbe il freddo e l’umidità che causa la condensa.

LEGGI ANCHE: Pulire gli interni dell’auto sarà una passeggiata grazie a questo trucco geniale

Altro trucco, è quello di tenere i vetri dell’auto ben puliti, evitando l’uso di liquidi e prodotti chimici che possono danneggiare le superfici. Un’ottima tecnica, è mantenere una temperatura che non superi i 18 gradi all’interno dell’abitacolo della tua auto, cos’ la condensa non si forma.

Attenzione quindi, proprio con i cali delle temperature, le auto soffrono questi problemi e per evitare problemi è buono seguire questi consigli per guidare le nostre vetture tranquillamente.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK