14.7 C
Rome
mercoledì, Novembre 30, 2022
Home Bonus Per usare questo bonus, non ti dimenticare questa comunicazione

Per usare questo bonus, non ti dimenticare questa comunicazione

Per usufruire del bonus del 110% non bisogna dimenticarsi di dare questa importante comunicazione entro il 15 ottobre

Non smettono di essere erogati i bonus a favore di coloro che si trovano in una situazione di precariato per via dell’attuale situazione finanziaria.

Per usare questo bonus, ecco cosa non devi dimenticare
Per usare questo bonus, ecco cosa non devi dimenticare-foto canva-tuttogratis.it

I rincari hanno colpito davvero tanto l’economia italiana. A farne le spese sono state soprattutto le persone che hanno un basso reddito annuale.

Ad aiutarli però, sono accorsi sia lo stato che l’INPS con non pochi aiuti. Sono stati erogati infatti molti bonus, la maggior parte dei quali sempre a favore di chi ha un reddito che non supera una determinata soglia.

Presto sarà erogato quello dei 150 euro, molto simile a quello ricevuto a Luglio da tutti i dipendenti e pensionati che non superavano i 30.000 euro annuali. Quello che invece arriverà a Novembre, oltre ad essere un po’ più basso, vedrà un tetto massimo più limitato, ovvero 20.000 euro di reddito.

Ovviamente questi incentivi vengono erogati per aiutare le famiglie in difficoltà, ma anche per aumentare il potere di acquisto. Questi, arriveranno direttamente in busta paga, mentre per quanto riguarda invece il superbonus 110%, per ottenerlo bisogna fare un’importante comunicazione.

Superbonus 110%: ecco cosa è importante comunicare per ottenerlo

Per usare questo bonus, ecco cosa non devi dimenticare
Per usare questo bonus, ecco cosa non devi dimenticare-foto canva-tuttogratis.it

Per chi detiene Partita Iva e per i soggetti IRES che devono presentare la dichiarazione dei redditi entro il 30 novembre 2022, bisogna che comunichino all’Agenzia delle Entrate la cessione del credito.

Questo deve essere relativo a tutte le spese eseguite nel 2021 e alle rate non pagate riguardo il 2020. La scadenza è infatti il 15 ottobre 2022, quindi manca davvero poco. Se non si comunica entro questo termine, l’opzione sarà inefficace.

LEGGI ANCHE: Bonus INPS 150 euro: attento a questo passaggio altrimenti non riceverai nulla

La comunicazione può essere compilata e poi inviata tramite web. Basta collegarsi al sito dell’Agenzia delle Entrate, oppure tramite i canali telematici sempre dell’Agenzia Delle Entrate. Per quanto riguarda invece gli interventi su edifici comuni, la comunicazione deve essere fatta solo su canali telematici dell’Agenzia Delle Entrate.

LEGGI ANCHE: Quale bonus sfruttare per avere in casa una stufa a pellet praticamente gratis

Per il superbonus bisogna richiedere, per gli interventi di energia relativi all’ecobonus che i tecnici abilitati rispettino i requisiti. La certificazione deve essere poi compilata in modo telematico nel portale ENEA, stampata e poi firmata e infine timbrata.