Lo sapevate che Babbo Natale non è sempre stato come lo vediamo?

Babbo Natale ha una figura ben precisa nel nostro immaginario collettivo: ma lo sapevate che in realtà non è sempre stato così?

E’ un po’ come se fosse il nonno di tutti noi: capelli e barba lunghi, un vestito rosso e un sacco di regali sempre pronti per noi. Ma lo sapevate che non sempre questa è stata l’immaginate di Babbo Natale?

babbo
Lo sapevate che Babbo Natale non è sempre stato come lo vediamo? – Tuttogratis.it (preso da Canva)

Ormai, lo sappiamo, la figura di Babbo Natale è diventata un vero e proprio “must” nella nostra cultura. Basta nominarlo, e in un ognuno si delinea la stessa identica immagine. Quella di un nonno, sempre pronto a portare gioia e regali nelle nostre case alla mezzanotte del ventiquattro dicembre. Una figura imponente, con lunga barba e lunghi capelli, degli occhiali a mezzaluna e un grande vestito rosso. Ma lo sapeva che, questa, non è sempre stata la sua immagine?

Un nonno vestito di rosso e con la barba lunga: ecco come conosciamo Babbo Natale, ma lo sapevate  che non è sempre stato così?

babbo
Lo sapevate che Babbo Natale non è sempre stato come lo vediamo? – Tuttogratis.it (preso da Canva)

Ebbene sì, vi sembrerà incredibile eppure il nostro caro Babbo Natale non è sempre stato come lo vediamo noi oggi. In particolare, a fare la differenza, era la sua veste. In origine, infatti, il portatore di doni non era vestito di rosso, bensì di verde.

La figura di Babbo Natale, infatti, è di ispirazione religiosa o popolare. Per la precisione, bisogna risalire almeno al diciassettesimo secolo per ricordare una delle prime apparizioni di questo simpatico e magico uomo. Ma la cosa più curiosa è, appunto, il colore della sua veste: un lungo mantello verde fino ai piedi e ornato di pelliccia.

Secondo la tradizione d’origine, infatti, si raccontava che un vescovo aveva trovato e portato in vita ben cinque bambini, rapiti e uccisi da un oste. A partire da questo momento, questo vescovo sarebbe stato considerato il protettore dei bambini.

Leggi anche:  La maledizione di Joker: tutto quello che c’è da sapere su questo personaggio sfortunato

Un po’ diversa, invece, è la leggenda e tradizione americana. Negli Stati Uniti, infatti, si ritiene che Babbo Natale risieda al Polo Nord, in Alaska, mentre il Canada è la sede del suo laboratorio. E in Europa? Ebbene, per noi la sua dimora è in un villaggio finlandese, ovvero in Lapponia, vicino al Circolo Polare Artico.

Leggi anche: Spiderman, un destino già segnato: la rivelazione che non vi immaginereste mai

Ma com’è possibile che in origine il vestito di Babbo Natale era verde? O meglio, com’è che si è arrivati al rosso? Ebbene, la risposta sta tutta nel marketing. A cambiare il vestito è stata infatti l’azienda della Coca Cola, che avrebbe infatti usato la sua figura per una pubblicità della famosa bevanda gassata.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK.