Incidente frontale tra due auto: perde la vita padre di tre figli

Un uomo di 43 anni, padre di tre figli, ha perso la vita nella serata di ieri in uno scontro tra due auto verificatosi a Treviso. Inutili tutti i tentativi di soccorso.

Gravissimo incidente nella tarda serata di ieri a Treviso. A perdere la vita un uomo di 43 anni che viaggiava a bordo della sua auto, scontratasi frontalmente contro un’altra vettura, condotta da un 54enne, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine.

Treviso incidente auto morto padre 43enne
(Ansa) – Tuttogratis.it

La centrale operativa ha inviato sul posto due ambulanze del 118 con a bordo lo staff sanitario. I medici non hanno potuto far altro che dichiarare la morte del 43enne: inutili i tentativi di rianimazione. Ferito non in maniera grave l’altro automobilista.

Treviso, due auto si scontrano in viale della Repubblica: perde la vita padre di tre figli

Treviso incidente auto morto padre 43enne
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Un morto ed un ferito. È questo il drammatico bilancio dell’incidente verificatosi nella serata di ieri, giovedì 29 settembre, a Treviso. La persona deceduta è Christopher Okoduwa, 43enne di origini nigeriane, ma residente a Villorba.

Christopher stava percorrendo viale della Repubblica alla guida della sua Peugeot 206. Improvvisamente, all’altezza del Mc Donald’s, riporta la redazione de Il Gazzettino, l’utilitaria del 43enne è entrata in collisione con un’altra auto, una Peugeot 5008, guidata da un uomo di 54 anni. Lo scontro frontale è stato molto violento.

LEGGI ANCHE: Scontro tra auto e furgone: Emma muore a 16 anni, grave la madre

Tempestivo l’intervento delle squadre dei vigili del fuoco e del personale medico del 118. I sanitari hanno provato disperatamente a strappare alla morte il 43enne, ma ogni sforzo non ha avuto l’esito sperato: alla fine si sono dovuti arrendere costatandone il decesso. L’uomo alla guida della Peugeot 5008 è rimasto ferito ma non in maniera grave.

LEGGI ANCHE: Cade dalla finestra dell’ospedale dove si trova ricoverato: morto un uomo

Per tutti gli accertamenti del caso sono accorsi anche gli agenti della Polizia Locale a cui ora spetta il compito di ricostruire la dinamica del sinistro. In tal senso, le due vetture coinvolte sono state poste sotto sequestro, mentre il 54enne accompagnato in ospedale per essere sottoposto agli esami tossicologici che dovranno appurare se si trovava alla guida sotto effetto di alcol o sostanze stupefacenti.

Grande dolore a Villorba per la morte di Okoduwa che, scrivono i colleghi de Il Gazzettino, lascia la moglie e tre figli piccoli.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK