Cade dalla finestra dell’ospedale dove si trova ricoverato: morto un uomo

Un uomo di 83 anni è morto nella notte tra domenica e lunedì dopo essere caduto da una finestra dell’ospedale Molinette di Torino.

Dramma all’ospedale Molinette di Torino, dove un paziente di 83 anni è morto precipitando da una finestra nella notte tra domenica e lunedì. L’allarme è scattato al mattino quando i medici non hanno trovato a letto l’anziano che avrebbe dovuto lasciare il nosocomio proprio lunedì.

Torino precipita finestra ospedale morto anziano
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo dell’83enne: purtroppo per lui era ormai troppo tardi, fatali le lesioni riportate nella caduta. Sul caso sono scattate le indagini della Polizia per determinare la dinamica della tragedia.

Torino, precipita dalla finestra dell’ospedale dove si trova ricoverato: morto anziano di 83 anni

Torino precipita finestra ospedale morto anziano
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Un uomo è deceduto nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 settembre precipitando da una finestra dell’ospedale Molinette di Torino, dove si trovava ricoverato. La vittima è Giuseppe Bonessa, 83enne residente a Carignano.

Ad accorgersi della tragedia i sanitari del nosocomio del capoluogo piemontese che, lunedì mattina, non hanno trovato a letto Bonessa ed hanno notato la finestra aperta. Immediatamente, riporta la redazione di Torino Today, è scattato l’allarme e sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco. I pompieri hanno provveduto al recupero del corpo dell’anziano, rimasto incastrato in un’intercapedine. Inutile ogni tentativo di rianimazione: ai sanitari dell’ospedale non è rimasto altro che constatarne il decesso.

LEGGI ANCHE: Scontro tra auto e furgone: Emma muore a 16 anni, grave la madre

Accorsi anche gli agenti della Polizia di Torino per gli accertamenti e le indagini sul drammatico episodio. In un primo momento, gli inquirenti avevano ipotizzato un gesto volontario da parte dell’anziano, ma con il passare del tempo questa tesi ha lasciato spazio alla caduta accidentale. Secondo quanto emerso, riporta Torino Today, Bonessa aveva preparato la borsa e sarebbe stato trovato vestito, ma non in pigiama, come se avesse voluto lasciare l’ospedale prima del previsto. Le sue dimissioni erano in programma proprio lunedì mattina. Inoltre, pare che la sera precedente l’anziano fosse molto agitato, ma non aveva mai manifestato intenzioni suicidarie.

LEGGI ANCHE: Cadavere di un giovane sacerdote trovato all’esterno del cimitero: è giallo

Tenendo conto di queste circostanze, si ipotizza che l’anziano possa aver confuso la finestra con la porta della camera e sia precipitato nel vuoto. Al momento i parenti non hanno sporto alcuna denuncia.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK