Grande Fratello Vip nella bufera: “Irrispettosi verso le malattie mentali”

Grande Fratello Vip nella bufera: è scoppiata una polemica nella notte per qualcosa che è accaduto nella casa più spiata d’Italia

Nuova polemica nella casa del Grande Fratello Vip. O meglio… fuori. Ieri pomeriggio, infatti, i telespettatori hanno compreso a pieno qualcosa che stava succedendo nel reality più spiato d’Italia. Tutta la casa si è accanita contro Marco Bellavia, famoso attore che si è contraddistinto nel programma durante i primi giorni per la sua simpatia e gentilezza.

Grande Fratello Vip nella bufera per le malattie mentali
Grande Fratello Vip nella bufera per le malattie mentali (Foto da instagram @grandefratello) tuttogratis.it

Negli ultimi giorni, però, qualcosa è improvvisamente cambiato. Se durante i primi giorni Marco era molto allegro e slanciato nei confronti di Pamela Prati, per cui nutriva un importante interesse, poi all’improvviso qualcosa è cambiato. L’attore infatti ha iniziato a stare male ed è venuto fuori che, da un po’ di tempo, sta combattendo con una depressione che è tornato ad assalirlo durante questa esperienza televisiva.

Grande Fratello Vip: polemica fuori dalla casa per Marco Bellavia

Grande Fratello Vip, Marco Bellavia
Grande Fratello Vip nella bufera per le malattie mentali (Foto da instagram @grandefratello) tuttogratis.it

Leggi anche: Anna Tatangelo, è morta la mamma: lutto drammatico, aveva solo 67 anni

Il problema è che, nella casa, c’è stata una totale mancanza di empatia da parte di tutti i concorrenti. Si sono coalizzati contro di lui, scegliendo di nominarlo e lamentandosi del fatto che pianga sempre: “Se ha dei problemi dovrebbe uscire e andare a farsi curare, questo è un reality e noi non siamo dei psicologi“.

Ciacci, addirittura, lo ha nominato dicendogli che lo ha svegliato piangendo quella mattina e che era stanco di non dormire a causa sua. Insomma, i telespettatori sono rimasti scioccati dal modo in cui i concorrenti hanno messo in un angolo Marco, non provando neanche un minimo di tenerezza per la sua palese sofferenza.

Leggi anche: Caldaia, cambia tutto: ti fanno fino a 3.000 euro di multa se non sistemi subito

Conto di riuscire ad andare avanti, se mi date una mano. Perché se una persona ha bisogno e gli altri 22 la aiutano, ce la farà. Da solo non ce la fa” ha chiesto Marco la scorsa sera durante il momento delle nomination, ma neanche questo appello è servito a nulla.

 

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK.