Cade da cavallo vicino casa: uomo muore in ospedale dopo giorni di agonia

Il 72enne che venerdì scorso era caduto da cavallo vicino casa a Zocco d’Erbusco, in provincia di Brescia, è deceduto in ospedale, dove era arrivato in condizioni disperate.

Dopo sette giorni di ricovero in ospedale, è deceduto l’uomo di 72 anni che venerdì scorso era rimasto ferito dopo essere caduto da cavallo nei pressi della sua abitazione a Zocco d’Erbusco, in provincia di Brescia.

Zocco d'Erbusco cade cavallo morto 72enne
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

I soccorsi, giunti sul posto dopo la segnalazione di alcuni operai, avevano trasportato l’anziano in eliambulanza presso l’ospedale di Bergamo. Qui, però, a nulla sono valsi tutti gli sforzi dei medici di tenerlo in vita. Sconvolta l’intera comunità locale.

Zocco d’Erbusco, cade da cavallo vicino casa: 72enne muore dopo sette giorni di ricovero

Zocco d'Erbusco cade cavallo morto 72enne
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Lutto a Zocco d’Erbusco, piccolo centro in provincia di Brescia. Nelle scorse ore è deceduto Enrico Vezzoli, 72enne che venerdì scorso, 16 settembre, era rimasto coinvolto in un incidente vicino casa, in via De Gasperi, nei pressi della zona industriale.

Vezzoli, secondo quanto riportano i colleghi de Il Giornale di Brescia, si trovava in sella al suo cavallo, quando improvvisamente sarebbe caduto finendo al suolo per cause da verificare. Alcuni operai, che stavano lavorando in zona, hanno prima notato l’animale correre senza nessuno in sella, poi hanno visto l’anziano riverso a terra privo di sensi. Tempestiva la chiamata al numero unico per le emergenze.

LEGGI ANCHE: Auto sbanda e finisce in un canale: morto il conducente

Sul luogo dell’incidente è arrivato lo staff medico del 118. Considerata la gravità della situazione, è stato allertato anche l’eliambulanza atterrata sul posto. I medici, dopo le prime cure, hanno caricato il 72enne sull’eliambulanza e lo hanno trasportato d’urgenza presso l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è arrivato in condizioni gravissime. A sette giorni di distanza il tragico epilogo: il cuore di Vezzoli ha smesso di battere per sempre.

LEGGI ANCHE: Cadavere di una donna trovato in un laghetto: indagano i carabinieri

Come da prassi, per le verifiche del caso, sono intervenuti anche i carabinieri che hanno ricostruito la dinamica dei fatti.

La morte del 72enne ha gettato nello sconforto l’intero paese, dove era molto conosciuto. L’ultimo saluto, scrive Il Giornale di Brescia, lunedì pomeriggio presso la chiesa parrocchiale di San Lorenzo.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Impostazioni privacy