Precipita nel vuoto durante escursione in montagna: morta fotografa di 41 anni

Una fotografa di 41 anni è morta ieri pomeriggio precipitando da un costone roccioso durante un’escursione sul Corno Bussola, in provincia di Aosta. Il corpo ritrovato questa mattina. 

Aveva deciso di trascorrere il sabato tra le montagne in val d’Ayas, ma è precipitata da un costone roccioso ed ha perso la vita. Questo il tragico destino di una donna di 41 anni morta ieri pomeriggio a Estoul, frazione di Brusson (Aosta).

Aosta fotografa morta escursione montagna
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Il corpo è stato individuato e recuperato questa mattina dopo ore di ricerche: l’allarme era, difatti, partito ieri sera quando un amico della vittima non l’ha vista più rientrare dall’escursione. Sul posto il soccorso alpino e gli uomini della Guardia di Finanza.

Aosta, precipita durante escursione sul Corno Bussola: morta la fotografa Paola Gallo Balma

Aosta morta escursione Paola Gallo Balma
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Sono finite nel più tragico dei modi le ricerche di Paola Gallo Balma, fotografa 41enne residente a Rivarolo Canavese (Torino), scomparsa ieri pomeriggio durante un’escursione in val d’Ayas. Questa mattina una squadra ha individuato il corpo senza vita della donna ai piedi di un costone roccioso.

Paola ieri, sabato 3 settembre, si era recata sul Corno Bussola, in Valle d’Aosta, per una gita. In serata, riportano i colleghi de Il Messaggero, un amico, preoccupato per il mancato rientro della 41enne, ha chiamato i soccorsi segnalando l’accaduto. Sono scattate, dunque, le operazioni per rintracciarla a cui hanno preso parte gli uomini del Soccorso Alpino valdostano e la Guardia di Finanza.

LEGGI ANCHE: Morto in casa da giorni: la tragica scoperta dopo l’allarme dei vicini

L’elicottero del Soccorso Alpino questa mattina ha individuato il corpo senza vita della fotografa a Estoul, frazione del comune di Brusson, in provincia di Aosta. Purtroppo, non c’è stato nulla da fare ed i soccorritori hanno provveduto al recupero della salma.

LEGGI ANCHE: Schianto all’incrocio tra moto e trattore: muore centauro di 38 anni

A determinare con precisione quanto accaduto saranno le indagini dei militari della Guardia di Finanza. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori, riporta Il Messaggero, anche quella di un incidente provocato dalle nuvole basse in zona che avrebbero impedito alla vittima di individuare il sentiero facendola precipitare dal costone roccioso.

Paola Gallo Balma era una fotografa molto conosciuta e apprezzata che, in passato, aveva vinto anche numerosi riconoscimenti grazie ai suoi scatti.