Scontro tra bici elettrica e auto: morta una 23enne, gravissima l’amica

Una ragazza è morta ed un’altra è rimasta gravemente ferita in uno scontro avvenuto ieri sera sulla provinciale 5 Lucera-Pietramontecorvino (Foggia).

Stavano percorrendo la strada provinciale a bordo di una bici elettrica, poi il tragico impatto con un’auto che le ha fatte terminare sull’asfalto. Una è morta sul colpo, l’altra è rimasta gravemente ferita. È accaduto a due amiche, due ragazze di 23 e 35 anni, ieri sera sulla Sp 5 Lucera-Pietramontecorvino (Foggia).

Lucera incidente bici morta ragazza ferita amica
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Ad avere la peggio la più giovane, per cui non c’è stato nulla da fare. L’amica è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche. Sul luogo della tragedia sono immediatamente intervenuti i soccorsi del 118 e le forze dell’ordine.

Lucera, scontro tra bici elettrica e auto sulla provinciale 5: morta una 23enne, gravissima l’amica

Lucera incidente bici morta Amelia Capobianco
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Gravissimo incidente nella serata di ieri, lunedì 29 agosto, sulla strada provinciale 5 che collega Lucera e Pietramontecorvino, entrambi comuni nella provincia di Foggia. Il bilancio è di un morto e di un ferito grave. A perdere la vita Amelia Capobianco, 23enne di Lucera.

Non è ancora chiara la dinamica del sinistro. Secondo le prime informazioni, riporta la stampa locale tra cui Foggia Today, Amelia si trovava a bordo di una bici elettrica, insieme ad un’amica, una giovane di 35 anni. Per cause ancora da determinare, la due ruote è entrata in collisione con una vettura: uno scontro molto violento che ha fatto finire sull’asfalto le due giovani.

LEGGI ANCHE: Perde il controllo dell’auto e si schianta contro un’abitazione: morto un uomo

In pochi minuti sono arrivati i sanitari del 118. Considerata la gravità dell’incidente è stato fatto atterrare l’elisoccorso. Per la più giovane non c’è stato nulla da fare: i medici non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso, sopraggiunto sul colpo. La 35enne, rimasta gravemente ferita, è stata invece elitrasportata d’urgenza al Policlinico Riuniti del capoluogo di provincia pugliese, dove ora, riferiscono i colleghi di Foggia Today, si trova ricoverata in condizioni critiche.

LEGGI ANCHE: Punta ripetutamente da uno sciame di vespe: donna muore in ospedale

Saranno ora le forze dell’ordine, giunte sul posto, a risalire all’esatta dinamica e alle cause dello scontro mortale.

La notizia della morte di Amelia Capobianco si è immediatamente diffusa a Lucera e tanti sono stati i messaggi di cordoglio sui social. Tra questi anche quello del Magnifico Basket Ball di San Severo, società sportiva di cui in passato aveva fatto parte la 23enne. “Ci stringiamo – si legge sulla pagina Facebook della società- attorno alla gemellina Francesca, anche lei nostra ex, e alla famiglia Capobianco. Ciao Amelia”.