In arrivo 200 euro per tutti noi: come richiedere il bonus

Bonus e opportunità: sono in arrivo ben 200 euro per il personale Covid della scuola, ecco come fare per richiederlo.

E’ in arrivo un nuovo bonus specifico per il personale Covid della scuola: continuate a leggere per saperne di più.

200 euro per il personale Covid della scuola: come richiedere il bonus – Tuttogratis.it (StockSnap preso da Pixabay)

Ormai non c’è più alcun dubbio: quello che stiamo affrontando non è certo il più florido e fortunato dei periodi. Da un lato c’è la crisi Covid, che ci ha tenuti fermi per due anni e da cui stiamo senz’altro faticando a uscire. Dall’altro lato, invece, ci sono le condizioni di lavoro che nel nostro paese sembrano peggiorare a vista d’occhio. In mezzo, però, troviamo un piccolo salvagente: ed è quello dei Bonus. In particolare, eccoci a parlare oggi di quello dedicato al personale Covid della scuola. Continuate a leggere per scoprire di più insieme a noi di Tuttogratis.it.

Lo sapevi che il personale Covid della scuola può richiedere un bonus di 200 euro? Ecco cosa bisogna fare e come funziona

200 euro per il personale Covid della scuola: come richiedere il bonus – Tuttogratis.it (JESHOOTS-com  preso da Pixabay)

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, ci riferiamo a un bonus da duecento euro che viene esteso anche al personale Covid della scuola che presentano un contratto scaduto entro giugno. Tuttavia, non bisogna subito saltare a conclusioni affrettate: per poterlo richiedere, infatti, bisogna avere alcuni specifici requisiti. Continuate a leggere per scoprire insieme a noi di Tuttogratis.it di cosa si tratta.

Secondo le specifiche dirette del ministero, anche coloro che fanno parte del personale scolastico a tempo determinato e con contratto scaduto a giugno, possono accedere a questa indennità a tantum. Questo, nello specifico, riguarda coloro che hanno ottenuto degli incarichi temporali come personale docente, amministrativo, tecnico e ausiliario fino al 31 dicembre 2021. Per poi vedersi prorogare il contratto fino al 30 giugno 2022 secondo quanto previsto dal decreto per le necessità dell’emergenza Covid. 

Leggi anche –> L’errore che tutti fanno e che potrebbe rovinare per sempre lo smartphone

Per quanto riguarda coloro che possono richiedere questo bonus, ricordiamo il personale Covid della scuola, ma anche i lavoratori o lavoratrici indipendenti. In aggiunta troviamo i pensionati, i titolati di prestazioni NASpI e DIS-COLL nel mese di giugno 2022, beneficiari di disoccupazione agricola 2021, delle indennità COVID 2021 e del reddito di cittadinanza che lo ricevono automaticamente dall’Istituto.

Leggi anche –> 200 nuove assunzioni per il grande supermercato: come e quando inviare la candidatura

Vediamo adesso com’è possibile richiedere questo bonus: innanzitutto la scadenza è prevista per il 31 ottobre 2022. Per poterlo fare, bisogna accedere al portale INPS o telefonando al numero vedere 803 164. Per coloro che verranno ritenuti idonei, il pagamento avverrà a partire da ottobre quando saranno terminate le verifiche necessarie.