Questi vinili valgono migliaia di euro: se ne hai uno in cantina hai vinto!

Se hai uno di questi vinili a casa, hai svoltato: alcuni valgono così tanto che non dovrai più preoccuparti di nulla.

Da qualche anno, gli oggetti considerati vecchi, oggi sono “vintage”. Tantissimi oggetti di uso comune, come anche per esempio dei semplicissimi giocattoli, oggi valgono una vera fortuna.

vinili da collezione
Cerca bene negli scatoloni: questi dischi valgono tantissimo – Tuttogratis.it (fonte foto Canva)

È incredibile quanto il mondo del collezionismo si sia espanso in questi ultimi due anni. Proprio durante il momento peggiore della pandemia, mentre tutti eravamo costretti a stare chiusi in casa, le persone hanno cominciato ad appassionarsi al mondo degli oggetti da collezione e hanno cominciato ad acquistarne tantissimi. Per questo faresti bene a controllare in casa, in cantina, in garage o in soffitta; se trovi uno di questi vinili sei praticamente ricco. Potrai rivenderli online al miglior offerente e mettere da parte un bel gruzzoletto che potrai usare per andare in vacanza, acquistare qualcosa che desideri da tanto tempo o li potrai conservare in vista di qualche investimento o per le spese impreviste. Vediamo subito di quali dischi stiamo parlando.

Questi vinili valgono una vera fortuna: se ne hai uno hai svoltato!

vendita vinili
Se li vendi su internet farai una fortuna – Tuttogratis.it (fonte foto Canva)

Questi dischi, di band e cantanti famosissimi tra l’altro, sono una rarità ed i collezionisti sono disposti a sborsare una vera fortuna per aggiungerne uno alla propria collezione. Si tratta di dichi nemmeno troppo vecchi, ma che hanno fatto la storia della musica.

LEGGI ANCHE: Le 5 monete che valgono di più sul mercato: non c’è solo la Lira ma anche l’Euro

Uno dei dischi in vinile più ricercati di sempre è dei Beatles, la famosissima band britannica. Il disco è Love Me Do del 1962, della casa discografica Parlophone, il primissimo disco della band. Pensa che recentemente una copia di questo disco è stata venduta per quasi 15 mila dollari.

LEGGI ANCHE: Questa 10 lire vale 4.000 euro: controlla subito se ne hai una a casa!

Tra i vinili più pagati della storia, non potrebbe mancare all’appello uno dei Pink Floyd, band che non ha bisogno di presentazioni. In particolare, il disco Ummagumma è uno dei più apprezzati dai collezionisti, a patto che sia quello del 1969 in cui ci sono sia performance live che canzoni registrate in studio. Un collezionista ha pagato per questo disco poco più di 13 mila dollari. Infine, anche un disco del grandissimo David Bowie fa tanto gola agli appassionati dei vecchi vinili. La prima edizione di Space Oddity, del lontano 1969, è stata venduta per quasi 7 mila dollari.