Il piccolo Arli è morto in ospedale: era precipitato dalla finestra di casa

Dolore a Brugherio (Monza e Brianza) per la morte del piccolo Arli, il bimbo caduto dalla finestra di casa nella mattinata di martedì. Il decesso in ospedale ieri pomeriggio.

Non ce l’ha fatta il bambino di soli due anni precipitato da una finestra della casa dove viveva con i genitori a Brugherio in provincia di Monza e Brianza. Il dramma è avvenuto martedì mattina, quando il piccolo era stato affidato al nonno dai genitori che erano a lavoro.

Brugherio bambino cade finestra morto
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Il bimbo sarebbe sfuggito al controllo del 60enne salendo sul davanzale della finestra e cadendo nel vuoto. Un volo di circa quindici metri, poi l’impatto al suolo nell’aiuola interna del condominio. I soccorsi lo hanno subito portato in ospedale, dove ieri pomeriggio è deceduto.

Brugherio, il piccolo Arli è morto in ospedale: era precipitato dalla finestra di casa

Brugherio bambino cade finestra morto
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Un volo dal quarto piano che non gli ha lasciato scampo. È morto ieri pomeriggio, giovedì 4 agosto, il piccolo Arli, il bambino che martedì mattina era precipitato da una finestra di casa a Brugherio, comune della provincia di Monza e Brianza.

Secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri, come riporta la stampa locale ed i colleghi di Open, il bimbo era stato affidato al nonno dai genitori, una coppia albanese che in quel momento si trovava a lavoro. Durante la mattinata, Arli sarebbe sfuggito al controllo di quest’ultimo arrampicandosi sul davanzale della finestra, forse attraverso una sedia o aiutandosi con il termosifone. Pochi istanti dopo, è volato giù piombando nell’aiuola interna del condominio.

LEGGI ANCHE: Tamponamento sulla tangenziale, quattro auto coinvolte: un morto e nove feriti

Scattato l’allarme, lanciato dai vicini di casa, in via Bachelet sono arrivati i soccorsi, a bordo anche di un’eliambulanza, che hanno trasportato d’urgenza il bambino presso l’ospedale San Gerardo di Monza. Nonostante i disperati tentativi dei medici di salvarlo, non è sopravvissuto alle ferite riportate nella caduta: ieri è sopraggiunto il decesso a distanza di due giorni dalla tragedia.

LEGGI ANCHE: Malore improvviso in piscina: ragazzo di soli 16 anni muore in ospedale

Presso l’abitazione sono arrivati i carabinieri della stazione locale che hanno avviato le indagini sul caso ed hanno ricostruito quei drammatici momenti. Ad ora, riporta Open, non è stata formulata nessuna ipotesi di reato nei confronti del nonno della vittima.