Dimmi che liceo hai scelto e ti dirò chi sei: test della personalità

Test della personalità: dimmi quale liceo hai scelto e ti dirò questo cosa ci dice della tua persona. Scopriamolo insieme. 

Vi siete mai chiesto cosa dice di voi la scelta del liceo che avete fatto? Scopriamolo insieme. 

Dimmi che liceo hai scelto e ti dirò chi sei: test della personalità – Tuttogratis.it (StockSnap preso da Pixabay)

Una volta finita la terza media, ci siamo guardati allo specchio e abbiamo cercato di capire cosa voler studiare nei successivi cinque anni della nostra vita. Abbiamo tentato di capire i nostri gusti, le preferenze e soprattutto di sapere cosa invece mai e poi mai avremmo voluto studiare. Ma se vi dicessimo che da questa semplice scelta si può intuire molto più di quello che pensate su di voi? Ecco cosa ci fa capire la scelta del liceo. 

Cosa sappiamo di te: cosa la scelta del liceo può far capire sul tuo carattere e personalità, scopriamolo

Dimmi che liceo hai scelto e ti dirò chi sei: test della personalità – Tuttogratis.it (DariuszSankowski preso da Pixabay)

LICEO SCIENTIFICO 

Se, una volta conseguito la licenza media, la vostra scelta è ricaduta sul liceo scientifico, allora la vostra personalità è abbastanza immediata da delineare. Amate i numeri e la razionalità, ma soprattutto volete che tutto sia sempre sotto controllo. Non vi piace lasciarvi andare alle opinioni o alle soggettività. Voi volete sapere ciò che è oggettivo, vero e dimostrabile. Vi piace perdervi nella fila di numeri, nelle teorie e nelle prove scientifiche. Nella vita di tutti i giorni siete persone senza dubbio pratiche. Non amate perdervi in chiacchiere inutili o in giri di parole. Vi piace ottenere ciò che volete in modo immediato e istantaneo. Di certo la calma e la pazienza non sono le vostre principali virtù, anzi: guai a uscire fuori dai vostri schemi. 

LICEO CLASSICO 

Altro liceo che potreste aver scelto, una volta conclusa la terza media, è quello classico. Innanzitutto, se la vostra scelta è ricaduta proprio su questo, vi stringiamo la mano: ci vuole davvero tanto stomaco per scegliere di affrontare ben cinque anni di greco e latino. Ma cosa ci dice questa vostra scelta sulla vostra personalità? Ebbene, senza dubbio siete delle belle teste calde: testardi e coraggiosi, non vi fate certo mettere paura da qualche simbolo antico. Anzi, voi lo fronteggiate a testa alta e pronti a vincere contro di lui. Se, inoltre, la vostra scelta è ricaduta sul classico, vuol dite che siete degli amanti delle storie, della fantasia e dell’immaginazione. Adorate perdervi nei meandri dei vostri pensieri e spesso vivete con la testa eccessivamente tra le nuvole. 

LICEO LINGUISTICO 

Continuiamo con questo piccolo test, e vediamo cosa ci dice di voi se avete scelto il liceo linguistico. Innanzitutto, senza dubbio siete persone molto curiose. A voi non basta fermarvi nel vostro piccolo orticello, ma anzi non fate altro che vivere con quel familiare prurito di chi vuole evadere. Fare una valigia e scappare, pronto a scoprire terre lontane e culture diverse. Se la vostra scelta è ricaduta proprio sul linguistico, allora non c’è dubbio che avete una mentalità molto aperta, sempre pronta ad ampliare i propri confini e orizzonti. E inoltre: c’è davvero bisogno di dire che siete degli amanti delle avventure e dei viaggi? Fosse per voi, infatti, non rimarreste mai chiusi nella vostra stessa casa. 

Leggi anche –> Potresti dover correre dal veterinario: se vuoi salvare il tuo animale, stai attento

LICEO ARTISTICO 

Per chi, invece, ha scelto il liceo artistico, allora innanzitutto c’è da dire che no ha paura di lasciare quelle che sono le strade più classiche per qualcosa di nuovo e innovativo. Ma soprattutto, di certo non avete paura di quelle che possono essere le opinioni di chi vi circonda. Se, per tanto, avete scelto l’artistico, allora non c’è dubbio che avete una fervida immaginazione e una fantasia senza confini.

Leggi anche –> RAI e il nuovo programma con Marco Liorni: casting aperti per tutti, nessuno escluso

Il manuale è il vostro mondo. Lasciate perdere la teoria, le lunghe spiegazioni di letteratura e magari le infinite formule matematiche. Tutto ciò di cui avete bisogno è un foglio bianco per creare. Voi, infatti, guardate al futuro, a ciò che ancora non esiste e che potreste inventare.