Una straordinaria nuova App che aiuterà a salvare vite umane

Una nuova App incredibilmente intelligente e precisa può davvero risultare fondamentale per salvare vite umane: ecco di cosa si tratta

Spesso si dice che il progresso è regresso, e che alcune scoperte l’uomo non sia così in grado di sfruttarne l’effettivo potenziale.

app salva vita
Un’app per contrastare le emergenze-tuttogratis.it (foto: Canva)

Senza ombra di dubbio però, la ricerca nel campo della tecnologia ci permette di mettere a punto degli strumenti che nella vita di oggi, continuamente connessi, possono essere fondamentali. E si sviluppano continuamente tool che possono rivelarsi davvero essenziali ai fini della sicurezza e della prevenzione. Come una nuova app, il cui sviluppo può portare seriamente a salvare vite umane.

Un’app che può salvare vite umane

app salva vita
Un’app per contrastare le emergenze-tuttogratis.it (foto: Canva)

Il cambiamento climatico ci sta facendo assistere sempre di più a catastrofi di ogni genere. Catastrofi che, purtroppo, senza una adeguata prevenzione portano a numeri di vittime molto alto. Si pensi ad incendi improvvisi, valanghe, e straripamenti. E spesso, durante queste calamità improvvise, ci sono numerose unità di dispersi. Anche coscienti, ma difficilmente rintracciabili a causa delle zone rurali dove possono trovarsi i dispersi, e quindi una ricerca diventa prolungata ed una vera corsa contro il tempo. E per sopperire a queste situazioni, è stata sviluppata un’app che può identificare e quindi rintracciare l’esatta posizione tramite coordinate GPS, il disperso. L’app si chiama What3Words e potrebbe davvero rappresentare una vera rivoluzione nel campo delle ricerche.

Leggi anche -> La nuova invenzione tecnologica lascia a bocca aperta: cambia la sorte dell’ambiente

Come funziona

Siamo sempre alla ricerca dell’app perfetta per modificare foto o fare video, ma forse non abbiamo app essenziali di cui ignoriamo anche l’esistenza. L’ideatore è Chris Sheddick, il quale si è rifatto alle sue esperienze infantili in una zona amena dell’entroterra inglese. Lo sviluppo dell’app ha suddiviso la terra in piccoli quadrati, associati a tre parole rispetto al punto in cui ci si trova, ed è da comunicare ai soccorsi. Il tutto tramite l’ausilio del GPS. Una mappatura su scala planetaria che permette un univoco riconoscimento del punto esatto in cui ci si trova.

Leggi anche -> Sconti incredibili sugli Smartwatch per monitorare la propria salute

Una vera e propria rivoluzione che ai soccorritori ha già permesso di mettere in pratica diversi salvataggi. Dopo l’app che ci può salvare dal caldo, eccone una che può salvarci in caso di estrema emergenza. Questa è la tecnologia che va spinta e che va sostenuta, al fine di un bene comune. È disponibile sia per il sistema Android che IOS, offre una vasta selezione di linguaggi d’uso ed è facile ed intuitiva. Uno strumento quindi necessario da tenere e da utilizzare, per qualsiasi motivo.