Macabra scoperta in strada: trovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione

Ieri mattina a Tivoli, il cadavere di un uomo è stato trovato riverso lungo una strada secondaria: il decesso risalirebbe a circa due settimane prima del ritrovamento.

Un uomo di 82 anni è stato trovato privo di vita ieri mattina in una strada nelle campagne di Tivoli, in provincia di Roma. A fare la terribile scoperta il proprietario della casa, dove l’82enne viveva, che ha chiamato le forze dell’ordine.

Tivoli cadavere strada anziano morto
(Massimo Percossi – Ansa)

I carabinieri hanno, dunque, attivato gli accertamenti per determinare cosa sia accaduto all’anziano. Dai primi riscontri, pare che il decesso risalga a circa due settimane fa e possa essere sopraggiunto dopo una caduta mentre la vittima rientrava in casa.

Tivoli, cadavere di un anziano trovato in strada: sarebbe morto di stenti circa 15 giorni fa

Tivoli cadavere strada anziano morto
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Una caduta mentre rincasava che non gli ha permesso di rialzarsi rimanendo per giorni sotto il sole senza che nessuno si accorgesse di nulla. Sarebbe morto così un uomo di 82 anni a Tivoli, in provincia di Roma.

Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato nella mattinata di ieri, mercoledì 27 luglio, in una stradina secondaria, nei pressi del cimitero del paese. A notarlo, riporta la redazione di Roma Today, il proprietario della casa dove viveva l’82enne che era andato a trovarlo, dopo essere stato in vacanza.

LEGGI ANCHE: Omicidio in una villetta: 58enne uccide la moglie e chiama i carabinieri

Ritrovatosi davanti alla raccapricciante scena, l’uomo ha subito chiamato i carabinieri, precipitatisi sul luogo della segnalazione insieme al medico legale. Da una prima ispezione sembra non siano stati trovati segni di violenza sul corpo. Gli inquirenti, scrive Roma Today, ipotizzano che si sia trattato di un drammatico incidente: l’anziano, con problemi di deambulazione, stava raggiungendo la sua abitazione dopo aver ritirato la pensione, ritrovata per intero nelle sue tasche. A pochi metri da casa, però, sarebbe caduto non riuscendosi più ad alzare e chiedere aiuto. Qui sarebbe rimasto per diverso tempo sotto il sole, morendo di stenti. Il decesso risalirebbe a circa due settimane fa.

LEGGI ANCHE: Finisce nel lago durante una gita: muore bambina di soli 8 anni

Ipotesi che potranno trovare conferma nei risultati dell’autopsia, già disposta dall’autorità giudiziaria sulla salma trasferita presso l’istituto di medicina legale de La Sapienza.