Acari della polvere sul materasso: ecco il trucco geniale per eliminarli per sempre

Combattere gli acari è davvero difficile, soprattutto quelli relativi al materasso e ai cuscini: c’è un escamotage davvero furbo per sbarazzarcene

Con l’arrivo dell’estate, oltre a combattere il caldo bisogna scontrarsi anche con gli insetti che puntualmente si insediano nelle nostre abitazioni. Per non parlare degli acari della polvere che causano diverse patologie.

eliminare gli acari
In che modo eliminare gli acari-tuttogratis.it-(foto fonte canva)

Con l’aumento delle temperature arrivano a farci visita puntualmente insetti come mosche, zanzare e pesciolini d’argento. Spesso e volentieri ci affidiamo ai prodotti presenti sul mercato per sbarazzarcene. Questi possono avere un grande potere ma hanno un impatto ambientale davvero negativo non ché nocivo per la salute. Ci sono però molti trucchetti fai da te per sbarazzarci di questi insetti in modo assolutamente naturale e allo stesso tempo efficace. Ad intensificare i fastidi dentro casa c’è sicuramente la polvere che va a depositarsi anche negli angoli più nascosti della casa, soprattutto nel materasso e nei cuscini. In queste zone è davvero difficile combatterli, però possiamo evitare il loro proliferarsi e lo possiamo fare tramite un trucco geniale.

Come eliminare gli acari della polvere

eliminare gli acari
In che modo eliminare gli acari-tuttogratis.it-(foto fonte canva)

Gli acari della polvere non si vedono ad occhio nudo, ed è per questo che riescono ad insediarsi più facilmente negli armadi, cuscini e materassi e soprattutto nei tappeti. Come abbiamo detto poc’anzi, è preferibile non combatterli con spray insetticida che possono danneggiare il nostro organismo, bensì come rimedi naturali che sono altrettanto efficaci. L’estratto di Neem, per esempio, è un rimedio naturale per sbarazzarsi degli acari. Questo deriva da un albero tropicale, il cosiddetto Azadirachta. Si può mescolare con l’acqua e mettere il tutto in un flacone spray e spruzzarlo nelle zone più nascoste, come cuscini e materassi. Nei cuscini si vanno a formare colonie di batteri e microorganismi che possono essere davvero pericolosi per la natura.

Leggi anche-> Insetti della polvere: il trucco geniale per sbarazzarsene

Tra questi c’è sicuramente lo Stafilococco, questo va a causare molte malattie a livello intestinale. A rendere il tutto ancora più dannoso è l’effetto spugna dei cuscini che tende quindi ad immagazzinarne altri. Per combattere questo fenomeno bisogna far arieggiare sia cuscini che materasso, preferibilmente sotto i raggi del sole. Come alternativa c’è quella di lavare i guanciali in lavatrice ad almeno 60 gradi una volta ogni mese.

Leggi anche-> Non ti serve l’insetticida: ecco il modo furbo per allontanare le formiche

Quello che bisogna combattere è sicuramente l’umidità dal quale questi microrganismi. Bisogna quindi impostare il condizionatore con l‘impostazione a deumidificatore oppure arieggiando l’ambiente la sera. Un’altra soluzione è quella di cospargere tre cucchiaini di bicarbonato di sodio sulla zona da trattare, lasciare agire e poi aspirare il tutto con l’aspirapolvere.