Volontaria della Protezione Civile muore durante un intervento: comunità in lutto

Nel pomeriggio di ieri a Cialla di Prepotto, in provincia di Udine, è morta una poliziotta e volontaria della protezione civile mentre spegneva un incendio.

Una poliziotta di 55 anni e volontaria della Protezione civile è deceduta durante un intervento per lo spegnimento di un incendio scoppiato in un bosco. La tragedia si è consumata ieri pomeriggio a Cialla di Prepotto, in provincia di Udine.

Udine morta volontaria protezione civile incendio
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

La vittima, durante una ricognizione dell’area dove erano divampate le fiamme, sarebbe stata centrata in pieno da un albero crollato perché danneggiato dal rogo. In pochi minuti sul posto sono arrivati i soccorsi, ma per la 55enne era ormai troppo tardi.

Udine, colpita da una pianta mentre spegne incendio: morta volontaria della protezione civile

Udine morta volontaria Elena Lo Duca incendio
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Lutto in provincia di Udine per la tragica scomparsa di Elena Lo Duca, assistente capo di polizia di 55 anni e coordinatrice del gruppo comunale di Protezione civile di Prepotto.

La 55enne è deceduta nel pomeriggio di ieri, giovedì 21 luglio, nel corso di un intervento per spegnere un incendio divampato in un bosco di Cialla, frazione di Prepotto. Stando ad una prima ricostruzione, come riporta la stampa locale e la redazione de Il Gazzettino, la volontaria stava effettuando una ricognizione quando improvvisamente un arbusto, deteriorato dalle fiamme, è improvvisamente crollato colpendola.

LEGGI ANCHE: Scontro tra due auto: ragazzo di 29 anni muore tornando a casa dopo il lavoro

I colleghi hanno subito lanciato l’allarme e sul luogo della tragedia è arrivata l’equipe medica del 118, a bordo anche di un elisoccorso. Purtroppo, a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione: alla fine i sanitari hanno gettato la spugna ed hanno constatato il decesso della 55enne. Quanto accaduto è ora al vaglio dei carabinieri di Cividale a cui sono affidate le indagini.

La drammatica notizia ha gettato nello sconforto i colleghi e l’intera comunità locale. Elena era molto conosciuto per il suo impegno nella Polizia e nella Protezione Civile: nel 2021, riporta Il Gazzettino, era stata insignita del titolo di “Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana” dal Presidente Mattarella.

LEGGI ANCHE: Si schianta durante un volo con la tuta alare: base jumper perde la vita

Tanti i messaggi di cordoglio e di solidarietà per la famiglia della 55enne, che lascia il marito ed una figlia. “Tutta la Polizia di Stato – ha affermato il questore di Udine Manuela De Bernardin Stadoanè addolorata per la tragica scomparsa. Elena, poliziotta, moglie, madre e volontaria della Protezione Civile, una vita spesa con entusiasmo e impegno per gli altri, si è sacrificata per il bene della comunità”.