Fino a 500 euro di multa per quello che fanno tutti d’estate: di cosa si tratta

Vi sembrerà incredibile ma la multa, in realtà, è proprio dietro l’angolo: ben 500 euro da pagare se fate questa cosa. Scopriamolo.

Sembra una barzelletta, ma in realtà è proprio così. Fate attenzione alla vostre abitudini d’estate perché potreste rischiare un’ingente multa. 

Fino a 500 euro di multa per quello che fanno tutti d’estate: di cosa si tratta – Tuttogratis.it (12019 / 10257 preso da Pixabay)

Siamo abituati a vivere l’estate senza regole, senza freni e soprattutto cercando costantemente il massimo del relax. Ma soprattutto, ogni volta che arriva la stagione dell’anno, sembra quasi che inizia una parentesi della nostra vita che non ha nulla a che vedere con il resto dell’anno. Per tutto il periodo delle vacanze, infatti, l’unico dei nostri obiettivi è quello di riuscire a raggiungere il maggior livello  di comodità e comfort. Tuttavia, a partire da quest’anno, non potrete proprio ignorare un divieto senza dubbio bizzarro ma che potrebbe farvi arrivare una multa più che ingente. 

Multa in arrivo per chi fa questa cosa: ben 500 euro se non rispettate questa cosa d’estate, scopriamo di cosa si tratta

Fino a 500 euro di multa per quello che fanno tutti d’estate: di cosa si tratta – Tuttogratis.it (PublicDomainPictures preso da Pixabay)

Metà tra le più amate e ambite di ogni anno, una vacanza in Sorrento è senza dubbio il sogno per eccellenza di tutti gli italiani e non solo. Con delle spiagge da sogno e una clima sempre caldo, infatti, non potrete fare a meno di dedicarvi una settimana di relax. L’unico vostro pensiero, infatti, non sarà altro che riuscire a passare in acqua il maggior tempo possibile e rientrare a casa con un’abbronzatura perfetta. Tuttavia, a partire da quest’anno, ci sono delle piccole accortezze che non potrete fare a meno di tenere in considerazione. 

O meglio, delle considerazioni che sarete in un certo senso obbligati a tenere in conto se non vorrete incappare in una ingente multa da 500 euro. Il motivo è semplice. Se per noi, infatti, il Sorrento equivale alla meta ideale per una vacanza da sogno, non per tutti è così. C’è anche chi, infatti, è un residente abituale della città e che vive con estrema difficoltà e disagio l’ondata di turisti che ogni estate si riversa nelle sue spiagge. In particolare, c’è una usanza specifica dei turisti che ai residenti della zona da fastidio in particolar modo.

Leggi anche –> Lady Diana: quella volta in cui la Regina Elisabetta le salvò la vita

Parliamo dell’abitudine dei turisti a girare in costume anche per le strade della città. Un gesto, questo, che i visitatori compiono quasi senza pensarci ma che agli abitanti del posto proprio non riesce ad andare giù. Ed è proprio per questo motivo che, a partire da quest’anno, in Sorrento è stato emanato un divieto ufficiale. Ovvero quello di non poter andare in giro in costume o a torso nudo nelle piazze della città per tutti i bagnanti. In particolar modo il divieto è esteso anche e soprattutto ai più giovani.

Leggi anche –> Rincari sulla spesa: ecco 5 trucchetti geniali per risparmiare almeno il 50%

Per chi non rispetterò questo divieto, infatti, partiranno multe da 25 euro ma che potranno, in determinati casi, arrivano anche ai 500 euro. Una linea senza dubbio molto dura e severa quella del governo, ma che l’amministrazione ha ritenuto necessaria. Un modo questo per dare una nuova immagine alla città del Salento e, soprattutto, per puntare a un turismo di qualità e non più solo di quantità.