Nuovo contributo a fondo perduto: puoi avere subito fino a 2 mila euro

In arrivo una nuova e super ghiotta opportunità: da oggi, infatti, potrete avere fino a 2 mila euro di contributo. Scopriamo come. 

Tenetevi pronti, perché tornare a scuola non è mai stato così divertente: ecco di cosa si tratta.

Nuovo contributo a fondo perduto: puoi avere subito fino a 2 mila euro – Tuttogratis.it (JESHOOTS-com preso da Pixabay)

Ogni anno, più si avvicina la fine dell’estate e delle vacanze, più sentiamo imminente sulle nostre spalle il peso dell’inizio delle scuole. Ci prepariamo a dire addio al nostro relax, alle giornate con tanto tempo libero e soprattutto all’assenza totale di studio. Ebbene sì, siamo ormai arrivati alla metà delle vacanze estive, e non possiamo proprio ignorare che nel giro di qualche settimana dovremo tornare sui libri di scuola e tra i banchi. Quest’anno, però, potrebbe non essere così tragico come pensiamo, ma anzi anche piacevole.

2 mila euro in arrivo tutti per voi: ecco come fare per richiederli e soprattutto chi può parlo

Nuovo contributo a fondo perduto: puoi avere subito fino a 2 mila euro – Tuttogratis.it (ponce_photography preso da Pixabay)

Sedetevi e preparati, perché noi di Tuttogratis.it stiamo per svelarvi l’arrivo di un bonus ghiottissimo e di cui proprio non potrete fare a meno. Dimenticate di dover sempre controllare il portafogli e il costo sempre così eccessivo del materiale scolastico. Da quest’anno, infatti, tornare a scuola e provvedere a tutti gli acquisti non sarà più così difficili. Ma anzi, potrebbe persino diventare divertente. Com’è possibile? Semplice, grazie alla dote scuola 2022/2023.

Si tratta, nello specifico, di un contributo a fondo perduto che ha lo scopo di sostenere il ritorno e l’iscrizione a scuola, che sia paritaria o pubblica. C’è però un piccolo “ma”: affinché il bonus possa essere valido, bisogna iscriversi in una scuola che abbia sede in Lombardia o nel territorio confinante. Ma scopriamo di più su questo bonus 2022/2023. Innanzitutto, vediamo che riguarda esclusivamente le spese relativa all’iscrizione scolastica, per tanto non ricopre spese come il vitto, l’alloggio e le attività extracurriculari. 

Ma vediamo adesso a quanto può ammontare questo ghiottissimo contributo scolastico. Ebbene, può andare da un minimo di 300 euro fino a un massimo di 2000. Per poterlo calcolare, non dovete fare altro che presentare il vostro ISEE e, in base a questo, vi verrà erogato il buono online. Ma attenzione, perché il contributo sotto forma di bonus ha anche una data di scadenza: si tratta del 30 giugno 2023. Per presentare la domanda online, non dovete fare altro che connettervi sulla piattaforma regionale Bandi online tramite SPID o carta d’identità elettronica. 

Leggi anche –> Rincari sulla spesa: ecco 5 trucchetti geniali per risparmiare almeno il 50%

Per finire, chi è che potrà richiedere questo bonus? Innanzitutto, gli studenti che sono residenti in Lombardia e hanno meno di 21 anni, o ancora un genitore o un soggetto rappresentante. Un’altra categoria che può richiedere il bonus sono i frequentanti di corsi a gestione ordinaria presso scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, paritarie e pubblicano che hanno una retta di iscrizione e di frequenza.

Leggi anche –> 3.382 euro di multa, ecco quanto rischi se non rispetti questa regola al volante

Anche in questo caso, fondamentale è che la sede sia in Lombardia o nei territori confinanti. Per concludere: possono fare richiesta per il contributo tutti coloro che hanno una certificazione ISEE con validità nell’anno 2022 inferiore o uguale a 40.000 euro.