1 mossa per trasformare il ventilatore in un condizionatore: la casa sarà freschissima

Molto spesso il ventilatore, come elettrodomestico, viene dato per scontato. Eppure vi è un metodo furbissimo per trasformarlo in condizionatore: ecco come

Sono mesi che le temperature sono arrivate ai massimi livelli e si sta vivendo un caldo anomalo.

ventilatore
Come trasformare il ventilatore in condizionatore-tuttogratis.it-(foto fonte canva)

A causa del riscaldamento globale il clima è sempre più afoso e umido, ai limiti del sopportabile e sempre più persone cercano uno stratagemma per stare più freschi. Il condizionatore sembra essere l’unica soluzione, ma siamo consapevoli che il suo utilizzo frequente può incidere molto sulle bollette a fine mese. Tuttavia, anche per quest’ultimo, vi è un trucchetto per non pagare tanto in bolletta. Il condizionatore, però, non è l’unico escamotage per sfuggire al caldo. Vi è infatti un metodo davvero geniale per trasformare il ventilatore in condizionatore, in modo che la casa resterà freschissima per tutto il tempo.

Il trucchetto geniale che trasforma il ventilatore in condizionatore

ventilatore
Come trasformare il ventilatore in condizionatore-tuttogratis.it-(foto fonte canva)

Se si ha in casa solo il ventilatore, questo può essere utilizzato in modo da sfruttare l’aria dall’esterno Ma come fare? Basterà mettere il ventilatore sul davanzale nelle ore in cui il clima è più fresco, quindi meglio nelle ore notturne. Così facendo l’aria che si proietta in avanti sarà quella dell’esterno a temperature basse. Sarebbe però preferibile non tenere sempre il ventilatore puntato addosso.

Leggi anche-> Fa troppo caldo per stirare: usa questo trucchetto infallibile

Un altro stratagemma intelligente è quello dell‘utilizzo del ghiaccio. Se si mette del ghiaccio sotto il ventilatore, l’aria spostata sarà ancora più fresca. L’ideale è preparare una bella scorpacciata di ghiaccio. Basta porlo in una bacinella e versare poi del sale. Questa poi dovrà essere posizionata di fronte al tavolo, l’aria quindi attraversando il ghiaccio, sarà molto più fredda.

Leggi anche-> Se il caldo non ti fa dormire, prova questo trucco e ti addormenterai subito

Come alternativa valida, c’è invece la bottiglia da due litri. Bisogna riempirla con acqua e sale e metterla poi nel freezer aspettando che si congeli. Dopodiché basta posizionarla davanti al ventilatore. Se invece il ventilatore è quello posizionato sul soffitto, la bacinella bisognerà posizionarla sotto il ventilatore, quindi sul pavimento o sul tavolo. Un’altra alternativa intelligente è quella di posizionare sotto al ventilatore sa soffitto degli stracci o dei vestiti bagnati, così che questi apportino aria fresca in casa.