Terribile frontale tra auto e scooter: 42enne muore mentre va a lavoro

Nella mattinata di ieri a Tortoreto, in provincia di Teramo, un uomo di 42 anni è rimasto vittima di un incidente verificatosi sulla provinciale 8.

Stava andando a lavoro a bordo del suo scooter che si è scontrato con un’auto. Ha perso così la vita un uomo di 42 anni nella tarda mattinata di ieri sulla provinciale 8 Bonifica del Salinello nel territorio comunale di Tortoreto, in provincia di Teramo.

Tortoreto incidente scooter morto 42enne
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

L’impatto frontale tra i due mezzi è stato molto violento e non ha lasciato alcuno scampo al 42enne, deceduto sul colpo. Illeso, ma sotto choc, il giovane alla guida della vettura. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118 e le forze dell’ordine.

Tortoreto, auto e scooter si scontrano frontalmente: 42enne muore mentre va a lavoro

Tortoreto incidente scooter morto Federico Di Battista
(Ansa) – Tuttogratis.it

Incidente mortale nella tarda mattinata di ieri, giovedì 14 luglio, lungo la provinciale 8 Bonifica del Salinello nei pressi della discarica di Tortoreto, comune in provincia di Teramo. La vittima è Federico Di Battista, 42enne originario di Teramo, ma da tempo residente ad Ascoli.

Di Battista stava percorrendo la provinciale alla guida del suo scooterone, un Honda Sh di colore bianco, per recarsi a lavoro. Per cause ancora in fase di accertamento, come riferisce la redazione de Il Corriere Adriatico, il mezzo a due ruote si è scontrato frontalmente con un’auto, una Renault Megane condotta da un 33enne, che procedeva nell’opposto senso di marcia. Coinvolto parzialmente nel sinistro anche un terzo veicolo. È stato proprio l’uomo alla guida di quest’ultimo a lanciare l’allarme.

LEGGI ANCHE: Scontro frontale tra auto e camion: ragazza di soli 20 anni perde la vita

In pochi minuti, sul posto si sono precipitati gli operatori sanitari del 118 che hanno provato a rianimare lo scooterista, ma ogni sforzo è stato inutile: alla fine hanno potuto solo constatarne il decesso, che sarebbe sopraggiunto sul colpo. Illeso ma sotto choc il 33enne alla guida della Renault.

LEGGI ANCHE: Auto esce di strada e si schianta contro un muro: morta una 21enne

Oltre ai sanitari, sono accorsi anche i carabinieri della compagnia di Alba Adriatica che hanno provveduto ai rilievi di legge per determinare la dinamica e le cause del frontale. Il conducente della Renault, riporta Il Corriere Adriatico, è stato sottoposto agli esami per verificare se fosse alla guida sotto effetto di alcol o sostanze stupefacenti, entrambi risultati negativi.