Auto esce di strada e si schianta contro un muro: morta una 21enne

Una ragazza di 21 anni è morta stamane in un incidente stradale sulla provinciale tra Ostuni e Ceglie Messapica (Brindisi) che stava percorrendo in auto.

Un terribile incidente stradale è costato la vita ad una ragazza di soli 21 anni. È accaduto questa mattina alle prime luci dell’alba lungo la strada provinciale tra Ostuni e Ceglie Messapica (Brindisi), in contrada Traetta.

Ostuni incidente auto morta ragazza
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

La vittima viaggiava alla guida della sua auto che, per cause ancora da accertare, è uscita fuori dalla sede stradale ed ha terminato la propria corsa contro un muretto. Lo schianto è stato violentissimo e per la giovane automobilista, sbalzata fuori dall’abitacolo, purtroppo, all’arrivo dei soccorsi sul posto non c’è stato più nulla da fare.

Ostuni, auto esce di strada e si schianta contro un muro: morta la conducente, aveva solo 21 anni

Ostuni incidente auto morta ragazza
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Ennesimo incidente mortale sulle strade del nostro Paese. Questa mattina all’alba, giovedì 14 luglio, una ragazza di 21 anni, di cui non sono state diffuse le generalità, è deceduta in provincia di Brindisi.

Stando ad una prima ricostruzione del sinistro, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, la 21enne stava percorrendo alla guida della sua Smart la provinciale che collega Ostuni a Ceglie Messapica, quando improvvisamente avrebbe perso il controllo della sua auto. La vettura, è uscita di strada, all’altezza di contrada Traetta, e si è schiantata contro un muretto. Dopo il violento impatto, la giovane è stata sbalzata fuori dall’abitacolo finendo al suolo.

LEGGI ANCHE: Giovane psicologo muore in un incidente in scooter: inutili i soccorsi

In pochi minuti, sul luogo del sinistro si sono precipitati i vigili del fuoco e gli operatori sanitari del 118. I medici hanno provato a rianimare la giovane, ma era ormai troppo tardi.

Oltre ai soccorsi, sono sopraggiunti anche gli agenti della Polizia Stradale di Fasano che si sono occupati dei rilievi di legge per determinare la dinamica della tragedia. Da una prima ricostruzione, scrive Fanpage, sembra essersi trattato di un’uscita di strada autonoma che non avrebbe coinvolto nessun altro veicolo in transito sulla provinciale.

LEGGI ANCHE: Travolto da un tir lungo l’autostrada: morto ex maresciallo dei carabinieri

Chiuso al traffico il tratto interessato per permettere i rilievi delle forze dell’ordine e la rimessa in sicurezza della carreggiata.