Travolto da un tir lungo l’autostrada: morto ex maresciallo dei carabinieri

Un ex maresciallo dei carabinieri è morto lunedì sera dopo essere stato investito da un tir sull’autostrada A4 tra Grumello e Telgate, in provincia di Bergamo.

Travolto da un camion lungo l’autostrada dopo essere sceso dal suo veicolo, che sarebbe rimasto in panne. È morto così un ex maresciallo dei carabinieri di 58 anni. La tragedia si è consumata sull’A4 tra Grumello e Telgate, in provincia di Bergamo.

Bergamo investito tir autostrada morto ex carabiniere
(StockSnap – Pixabay) – Tuttogratis.it

All’arrivo del personale medico del 118, per l’ex militare dell’Arma era ormai troppo tardi: fatali le lesioni riportate nell’investimento. Illeso, ma sotto shock l’uomo alla guida del mezzo pesante. La dinamica dei fatti è ora al vaglio della Polizia Stradale.

Bergamo, investito da un tir lungo l’autostrada A4: morto ex maresciallo dei carabinieri

Bergamo investito tir autostrada morto Roberto Poiatti
(Ansa) – Tuttogratis.it

Un uomo è morto lunedì sera, 11 luglio, dopo essere stato investito sull’autostrada A4 nel tratto compreso tra Grumello e Telgate, in provincia di Bergamo. A perdere la vita Roberto Poiatti, 58enne residente a Trezzo sull’Adda (Milano), ex maresciallo dei carabinieri ed ora titolare di un’azienda.

Non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto, ma stando ad una prima ricostruzione, riportata dai colleghi di Brescia Today, pare che il 58enne abbia parcheggiato la sua Opel in una piazzola d’emergenza, forse per via di un guasto. Subito dopo sarebbe sceso dall’auto probabilmente per chiedere aiuto, ma a quel punto sarebbe sopraggiunto un tir, condotto da un 40enne, che lo ha centrato in pieno. Un impatto che non avrebbe lasciato scampo all’ex militare dell’Arma.

LEGGI ANCHE: Violento impatto tra auto e bici: ragazzo muore sotto gli occhi degli amici

In pochi minuti, sul luogo dell’investimento sono arrivati gli operatori sanitari del 118 che, dopo svariati tentativi di rianimarlo, hanno dichiarato il decesso dell’uomo. Non ha riportato conseguenze il camionista, rimasto sconvolto dall’accaduto.

Gli accertamenti ed i rilievi di legge sono stati effettuati dagli agenti della Polizia Stradale che ora dovranno stabilire con certezza la dinamica dell’investimento. Gli agenti si sono occupati anche dell’identificazione della vittima, operazioni che, riportano i colleghi di Brescia Today, hanno richiesto alcune ore.

LEGGI ANCHE: Aliante si schianta in un campo di grano: giovane pilota perde la vita

La terribile notizia ha sconvolto la comunità di Trezzo sull’Adda. Tanti i messaggi di cordoglio per la famiglia di Poiatti che lascia la moglie e due figli.