Auto con a bordo intera famiglia si scontra con un cinghiale: morta madre di due figli

Una donna è morta a seguito di un incidente in auto causato dalla collisione con un cinghiale: la sua vettura sarebbe finita fuori strada.

Una donna è morta a seguito di un incidente stradale verificatosi nella serata di ieri, giovedì 14 luglio intorno alle 22, dopo che l’auto condotta dal marito si sarebbe scontrata con un cinghiale. A bordo del veicolo anche i due figli.

Cuneo auto contro cinghiale morta madre
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

L’animale sarebbe spuntato in strada all’improvviso rendendo impossibile ogni manovra per cercare di scansarlo. La quattroruote sarebbe capitolata in un prato. Inutili i tentativi di soccorso operati per salvare la donna. Gli altri occupanti, invece, non sarebbero in pericolo di vita.

Cuneo, auto impatta contro un cinghiale: morta donna di 55 anni

Cuneo auto contro cinghiale morta madre
(PublicDomainArchive – Pixabay) – Tuttogratis.it

Nella serata di ieri, giovedì 14 luglio, una donna di 55 anni è morta a seguito di un tragico incidente stradale. L’auto sulla quale viaggiava insieme al marito ed i due figli si è scontrata con un cinghiale.

Stando a quanto riportano fonti locali e la redazione di Today, la famiglia stava percorrendo una strada di Villanova Mondovì, in provincia di Cuneo, quando intorno alle 22 si è verificata la tragedia. L’animale sarebbe sbucato all’improvviso rendendo vano ogni tentativo di scansarlo. Il marito della vittima, alla guida dell’auto, non sarebbe riuscito a mantenere il controllo dell’auto sbattendo contro una cunetta e poi finendo in un prato attiguo.

LEGGI ANCHE: Punto da un’ape mentre passeggia: uomo muore davanti alla moglie

Immediato l’arrivo dei soccorsi e dei Vigili del fuoco che hanno estratto dalle lamiere gli occupanti. Purtroppo per la 55enne non c’era più nulla da fare, mentre il marito è stato trasportato in ospedale con diversi traumi.

Un evento che torna ad accendere la luce dei riflettori su una circostanza più volte denunciata in diverse zone d’Italia ossia la pericolosa presenza di cinghiali sulle strade.

LEGGI ANCHE: Terribile frontale tra auto e scooter: 42enne muore mentre va a lavoro

Secondo quanto riferisce Today, nell’ultimo decennio si è verificato un esponenziale aumento di sinistri causati da animali. La Coldiretti, che avrebbe constatato il verificarsi di 13 morti ed 261 ferimenti gravi, si sarebbe espressa su quanto accaduto ieri a Cuneo sottolineando come urga un intervento del Governo.

È stato posto l’accento anche sulla protesta delle Regioni al Cinsedo a Roma, sulla bozza di decreto interministeriale che doveva essere discusso a livello Centrale circa l’ampliamento della stagione di caccia al cinghiale nonché sulla possibilità di istituire a livello locale dei piani di controllo. Tutte ipotesi poi messe sottochiave.