Stroncato da un malore in mare: la tragedia sotto gli occhi dei bagnanti

Un pensionato di 71 anni è morto ieri mattina a Giardini Naxos (Messina) dopo essere stato colto da un malore mentre faceva il bagno. Vani tutti i tentativi di soccorso.

Ancora una tragedia in mare, l’ennesima di questa estate. Un pensionato di 71 anni ha perso la vita dopo aver accusato un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Giardini Naxos, comune in provincia di Messina.

Giardini Naxos malore spiaggia morto pensionato
(Sinousxl – Pixabay) – Tuttogratis.it

L’uomo è stato subito soccorso e trasportato a riva, dove sono state avviate le manovre di rianimazione, prima da parte dei bagnini, poi dal personale medico del 118, giunto presso la spiaggia. Ogni sforzo, però, non ha dato l’esito sperato e alla fine i sanitari si sono dovuti arrendere dichiarandone la morte sotto gli occhi delle tante persone che affollavano la spiaggia.

Giardini Naxos, tragedia in spiaggia: pensionato stroncato da un malore davanti ai bagnanti

Giardini Naxos malore morto Giuseppe Sidoti
(Jonas Augustin – Pixabay) – Tuttogratis.it

Si era tuffato in mare per rinfrescarsi, ma si è sentito male ed ha perso i sensi. È morto così un uomo nella mattinata di ieri a Giardini Naxos, in provincia di Messina. La vittima è Giuseppe Sidoti, pensionato 71enne originario di Santa Domenica Vittoria, ma residente a Catania.

Il 71enne, secondo quanto ricostruito, come riportano alcune testate locali e la redazione di Repubblica, stava nuotando nelle acque antistanti alla spiaggia di San Giovanni, ma ha accusato un malore. Immediato l’intervento di alcuni bagnanti e dei bagnini che lo hanno portato sulla battigia ed avviato le manovre salvavita. Nel frattempo sul posto si è precipitato un equipaggio del 118 che proseguito la rianimazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Si tuffa nel lago per fare il bagno: ragazzo muore davanti ai due amici

Dopo svariati tentativi, l’equipe medica ha dovuto arrendersi all’evidenza dichiarando il decesso del pensionato stroncato dal malore. Sotto choc i numerosi bagnanti, in quel momento presenti sulla spiaggia, che hanno assistito attoniti ai soccorsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spaventoso frontale nella notte: morte due ragazze di 22 e 21 anni

Sul posto sono accorsi anche i carabinieri per gli accertamenti del caso. Constatata la tragedia, scrivono i colleghi della redazione di Repubblica, non sono stati disposti dall’autorità giudiziaria ulteriori esami sulla salma che è stata già restituita ai familiari per celebrare le esequie.