WeTransfer da oggi è gratis: tutto quello che devi sapere

Siete curiosi di scoprire cos’è WeTransfer e tutto quello che gira intorno a questo sistema? Ecco tutto quello che dovreste sapere e le svariate novità!

Quante volte vi è capitato di dover condividere un file ma la mail o WhatsApp vi ha informato che il file è troppo grande e quindi impossibile da inviare?

wetransfer gratis
Uno strumento utile quanto semplice. (Fonte: Pexels)

WeTransfer non è nient’altro che un sistema online che permette di inviare, archiviare e quindi scambiare fra gli utenti file o allegati dalle dimensioni notevoli e permette di inviare fino a 2GB con un massimo di 20 indirizzi email contemporaneamente, senza appesantire le caselle di posta inviati o ricevuti.

Il sistema in questione funziona in maniera semplice e non risulta difficile comprenderne la sua funzionalità. Infatti tramite la homepage del proprio computer, laptop o smartphone non resta che scaricare i file in questione in maniera veloce e del tutto gratuito.

Ovviamente esiste anche la versione Plus cioè a pagamento e quindi è possibile anche attuare un abbonamento in base alle proprie esigenze e ai propri bisogni, che vi permette di ottenere maggiori benefici e servizi.

Ecco come condividere i file online e tutto quello che bisogna sapere su WeTransfer!

wetransfer
WeTransfer sarà davvero utile sia in casa che in ufficio. (Fonte: Pexels)

Come già detto nel paragrafo precedente WeTransfer non è nient’altro che un sistema gratuito che permette di condividere e scaricare file piccoli fino a grandi dimensioni. Inoltre anche Windows 11 è diventato gratis e non bisogna lasciarsi scappare questa occasione.

È importante sapere che WeTransfer si potrà utilizzare ogni volta che si vuole inviare foto, file o documenti pdf dalle grosse o piccole dimensioni e non si sa come ridurle.

Per raggiungere WeTransfer occorre una linea internet, una volta trovata la pagina che vi sarete recati nel sito ufficiale, troverete una pagina principale dove vi verrà fornita una promo qualora si vorrete abbonare alla sezione pro, che in inglese l’acronimo sta per professional, mentre l’opzione gratuita potrà essere utilizzata fino a un massimo di giga.

Logicamente il destinatario della email dovrà essere a conoscenza di stare per ricevere una mail con un allegato pesante per non rischiare la cancellazione automatica del file, che avverrà comunque dopo una settimana dal suo invio. Se invece siete in cerca di un programma di editing potreste provare Photoshop! Ecco come scaricarlo gratis.