Muletto: il quiz è facile e velocissimo da prendere

Prima di parlare dei vari corsi e i costi è giusto capire e conoscere a cosa serve il muletto e di che cosa si tratta! Ecco tutte le informazioni relative alla patente e all’attestato per la guida del muletto.

Il muletto o carrello elevatore è un veicolo utilizzato per l’elevazione delle merci e la disposizione dei vari scaffali posti in ripiani molto più alti e di solito il muletto viene utilizzato nell’ambito commerciale, industriale e agricolo. Ovviamente per poter guidare il carrello elevatore è indispensabile possedere un attestato o un patentino specializzato e adibito a questa tipologia di trasporto.

muletto patente
Se sai guidare un muletto potrai avere accesso a molti lavori! (Fonte: foto di aleksandarlittlewolf su Freepik)

Non vi resta che continuare a leggere questa guida in modo da conoscere la differenza tra attestato e patentino, gli eventuali costi e molto altro ancora!

Costi e differenza fra patentino e attestato: dove conseguire il quiz per ottenerli!

Innanzitutto è importante sapere prima di affrontare eventuali discorsi che per guidare il muletto bisogna essere molto diligenti, responsabili, con cognizione di causa e bisogna eseguire le dovute manovre comportamentali, in modo da non incorrere e incappare a pericolosi e incresciosi incidenti. Inoltre è anche arrivato il Bonus Patenti 2022! Ecco come richiederlo.

muletto patente
Ecco come ottenere la patente e l’attestato per la guida del muletto. (Fonte: foto di aleksandarlittlewolf)

Per poter utilizzare il carrello elevatore come spiegato pocanzi è importante possedere un attestato chiamatosi “attestato carrello elevatore”. A differenza della patente di tipo b che è una tessera plastificata, il patentino per muletto è un attestato cartaceo che viene rilasciato dalla guida adibita e che ha valore solo nelle varie aziende.
Alla fine del conseguimento dell’esame finale vi verranno forniti il gadget e anche il certificato cartaceo di idoneità alla guida.

Il corso per ottenere il patentino ha la durata di 12 ore e di solito viene distribuito in più giorni. La valenza della patente da mullettista dovrà essere rinnovata ogni 5 anni, dopo i quali verrà eseguito un corso di aggiornamento della durata di 4 ore. Ovviamente la scuola guida che erogherà l’attestato dovrà essere conforme all’accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2022.

È possibile ottenere il patentino in maniera gratuita anche per chi è disoccupato, ovviamente gli enti locali e centri d’impiego adibiti dovranno aderire in maniera gratuita all’iniziativa, altrimenti potrete informarvi con delle scuole private adibite e li ci sarà un conto che varia tra i 200 ai 300 euro.

Il corso di 2 ore verrà suddiviso in teoria, patica del muletto, la logistica, le regole sulla sicurezza, la gestione acquisti e del magazzino e infine la prima contabilità. Infine per poter ottenere il certificato occorre soddisfare alcuni requisiti come la maggiore età, mentre per i disoccupati l’età dovrà essere di almeno 30 anni, la disoccupazione dovrà essere superiore o uguale ai 3 anni e bisognerà essere iscritti al centro per l’impiego della zona in cui si è residenti. Se invece state cercando lavoro sapevate che esiste un corso che si paga solo quando trovi la tua occupazione?