Laura Pausini: il patrimonio della cantante italiana

Quali sono i guadagni di Laura Pausini? Si tratta di una domanda piuttosto curiosa, visto che l’artista emiliana, diventata famosa con la canzone “La Solitudine” presentata al Festival di Sanremo del 1993, sarebbe una delle cantanti più ricche e pagate al mondo.

Laura Pausini è la cantante italiana più famosa all’estero: la sua bravura le ha permesso di accumulare un patrimonio notevole, grazie anche ai 70 milioni di dischi venduti in tutto il mondo. All’emiliana non mancano nemmeno i riconoscimenti:  225 dischi di platino, un Grammy Award e 4 Latin Grammy Awards.

Numeri eccezionali che si spiegano grazie allo strepitoso successo che le ha permesso di diventate famosa in Sudamerica e negli Stati Uniti: è per questo che viene considerata la cantante italiana più famosa al mondo.

Laura Pausini: il patrimonio della cantante italiana – tuttogratis.it

Per questo motivo, è ragionevole supporre che la sua partecipazione come super ospite alla seconda puntata del Festival di Sanremo 2022 sia costata “qualcosina” in più alla Rai, rispetto al compenso dei normali ospiti. La scelta, però, è piaciuta, visto che per l’Eurovision 2022, la Pausini è stata scelta per la conduzione, insieme a Mika ed Alessandro Cattelan.

Laura Pausini: carriera e incassi

Laura Pausini: il patrimonio della cantante italiana – tuttogratis.it

La carriera di Laura inizia nel 1993 proprio sul palco dell’Ariston: la giovane Pausini partecipa nella sezione “Novità” con la canzone “La solitudine”. L’anno successivo era di nuovo tra i cantanti in gara, con il brano “Strani amori”: nel 1994 è stata la cantante con le maggiori vendite del Festival.
Negli anni successivi, Laura si conquista la scena discografica internazionale, dall’Europa all’America Latina fino alla Cina. Ha anche cantato in differenti lingue: spagnolo, portoghese, inglese, francese, catalano e latino. Ma soprattutto può vantare collaborazioni con i musicisti più importati del nostro tempo: Madonna, Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Michael Bublé, Ennio Morricone e Shakira.
Nel 2019, la Pausini è rientrata nella classifica delle 10 cantanti più pagate al mondo, stilata da People With Money. Secondo la rivista, l’artista guadagnerebbe circa 82 milioni di dollari l’anno, circa 74 milioni di euro.
Per la compilazione sono state prese in considerazione diversi fattori: le retribuzioni anticipate, la partecipazione agli utili, i residui, il supporto e il lavoro pubblicitario. Ai guadagni corrisponde anche un patrimonio immenso, stimato intorno ai 245 milioni di dollari.
Questa fortuna non solo è frutto degli incassi conquistati con la musica, ma anche di alcuni investimenti particolarmente azzeccati. La cantante infatti possiede diversi ristoranti e ha lanciato una sua linea di abbigliamento e accessori, sia per bambini e adulti, disponibile su uno store online col suo nome.