Gravidanza: puoi capire se è maschio o femmina con il metodo della nonna

Non c’è bisogno del medico per capire se il tuo futuro figlio sarà maschio o femmina: a dirtelo è questo metodo tradizionale della nonna

Quando si è in attesa di un bambino si è tutti più felici. Spesso conoscere il sesso è l’ultima cosa, l’importante è che sia sano e cresca bene durante i 9 mesi di attesa. Tuttavia la curiosità è sempre tanta e non manca fantasticare sui probabili nomi se è maschietto o femminuccia. Oggi, grazie alla tecnologia, è possibile sapere già a quattro mesi il sesso del nascituro, in passato invece, bisognava attendere tutti e 9 mesi e avere la sorpresa finale.

È maschio o femmina? lo dice la nonna-foto canva-tuttogratis.it
Non tutti lo sanno ma c’è un metodo antico, delle nonne per capire se è maschio o femmina. Ovviamente non ha una base scientifica ma molti lo considerano un metodo infallibile. Oggi la maggior parte delle persone aspettano di saperlo in grande stile, ovvero con il gender reveal. Nella maggior parte dei casi si riunisce la famiglia e si può rivelare il sesso del feto attraverso addobbi o decorazioni, ma anche con cibi come le torte, oppure con il fumo colorato o i coriandoli. Insomma è un modo per coinvolgere la famiglia.
Ma quali sono i metodi della nonna per capire se stai aspettando un bambino o una bambina? Scopriamolo

Avrai un maschio o una femmina? Te lo dice il metodo della nonna

È maschio o femmina? lo dice la nonna-foto canva-tuttogratis.i
Uno dei modi più comuni è quello di guardare la forma della pancia. Se la pancia è rotonda, nascerà una bambina, se invece è appuntita, un bambino. Un altro metodo riguarda le nausee mattutine. Se si soffre molto allora è femmina. Ma anche dalle voglie, se è voglia di salato è un maschietto, mentre voglia di un dolce, una femminuccia.
Un metodo più raro è invece quello dell‘aglio che non tutti conoscono: parliamo degli spicchi di aglio. Se si mangiano due spicchi di aglio e non si sente nessun odore sgradevole durante la sudorazione, allora nascerà una femminuccia. Un altro modo per capire se è maschio o femmina è vedere su che lato dorme la donna in gravidanza.
Lato destro, potrebbe essere femmina, sinistro invece è un maschio. Ma non solo, a rivelarlo può essere anche il gonfiore dei piedi. Se i piedi della futura mamma si gonfiano parecchio, allora partorirà un maschio.