Addio alla lavanderia: ecco come lavare in casa il tuo piumone

Ad ogni cambio stagione estivo bisogna lavare il piumone, ma come fare per risparmiare la spesa della lavanderia? Ecco come lavarlo in casa

Tra aprile e maggio è il periodo perfetto per fare il cambio stagione. Quest’anno però le temperature sono ancora un po’ basse quindi si è tardato un po’ per il cambio stagione. Con esso ha inizio anche il decluttering, ovvero mettere via tutti gli oggetti o capi superflui che non indossiamo più al fine di ottimizzare gli spazi. Inoltre pensiamo anche a come far profumare l’armadio, perché igienizzarlo non basta.

piumone
Come lavare il piumone in casa-foto canva-tuttogratis.it

Questo periodo è perfetto anche per le pulizie generali che, sappiamo bene non sono le solite faccende domestiche ma arrivano più in profondità, approfittando del clima mite. Quindi spesso mettiamo in atto tips com giubbotti perfetti dopo l’asciugatura, oppure come lavare i cappotti per evitare la lavanderia.

Lo stesso avviene anche per il piumone che solitamente va lavato prima di metterlo via nell’attesa di un nuovo inverno. Lavarlo in lavanderia però costa e non poco ma non tutti sanno che c‘è un modo per lavarlo anche a casa, e non necessariamente con la lavatrice. Scopriamo come fare.

Come lavare il piumone in casa

Come lavare il piumone in casa-foto canva-tuttogratis.it

Partiamo dal presupposto che esistono vari tipi di piumone, sia per grandezza che per imbottitura. Ci sono quelli in piuma d’oca o quelli in materiale sintetico. Questi ultimo sono più diffusi perché più economici. Il piuma d’oca si può lavare ogni tre anni, a meno che non ci siano delle macchie molto evidenti. Bisogna sempre prestare attenzione all’etichetta in cui sono evidenziate le istruzioni di lavaggio.

Questi possono essere lavati in lavatrice con un programma a bassa temperatura per tessuti delicati. Ovviamente è fondamentale utilizzare un detergente molto delicato e non impostare la centrifuga perché potrebbe rovinare il tessuto e deve essere steso non al sole diretto. Deve essere comunque asciugato in un luogo arieggiato e, una volta asciugato, provvediamo conservarlo in un sacco che lo faccia traspirare.

LEGGI ANCHE: Semplice lavare le scarpe in lavatrice, ma devi avere una piccola accortezza per non rovinarle!

Anche il piumone in fibra sintetica può essere lavato in casa. Tuttavia, non tutte le lavatrice sono abbastanza capienti da metterci dentro una trapunta matrimoniale, quindi la capienza deve essere almeno di 20 kg.
Oppure in alternativa possiamo utilizzare la vasca o anche metterlo in una tinozza nel box doccia. La riempiamo di acqua tiepida e del sapone di Marsiglia perché non contiene ingredienti aggressivi.