Crolla il solaio di una palazzina: morto un operaio, grave il collega

Stamane a Lizzano, in provincia di Taranto, un operaio ha perso la vita, mentre un altro è rimasto gravemente ferito dopo il crollo del solaio di una palazzina.

È di un morto ed un ferito grave il bilancio della tragedia consumatasi questa mattina a Lizzano, in provincia di Taranto, dove il solaio di un’abitazione è improvvisamente crollato. Si tratta di due operai che stavano lavorando alla ristrutturazione dell’edificio.

Lizzano crollo solaio palazzina morto operaio
Lizzano (Taranto) i carabinieri ed i soccorsi sul luogo del crollo (Angelo Ingenito – Ansa)

Il crollo ha investito gli operai che sono stati estratti dalle macerie dai vigili del fuoco intervenuti sul posto, insieme ai soccorsi. Per la vittima non c’è stato nulla da fare, mentre il collega è stato trasportato d’urgenza in ospedale.

Lizzano, crolla improvvisamente il solaio di un’abitazione: morto un operaio, grave il collega

Lizzano crollo solaio palazzina morto operaio
Lizzano (Taranto) i carabinieri ed i soccorsi sul luogo del crollo (Angelo Ingenito – Ansa)

Sono ancora in corso le operazioni dei vigili del fuoco che stanno scavando tra le macerie in via Ariosto a Lizzano, centro della provincia di Taranto, dove il solaio di una casa è crollato intorno alle 12 di oggi, giovedì 15 settembre.

Il bilancio è di un operaio morto e di un collega ferito in modo grave. Stando alle prime informazioni, come riportano alcune fonti locali e la redazione di Leggo, i due, di cui non si conoscono le generalità, erano impegnati in alcuni lavori di ristrutturazione presso la palazzina, quando improvvisamente il tetto della struttura ha ceduto travolgendoli. I due sono rimasti schiacciati sotto le macerie.

LEGGI ANCHE: Cade da un’impalcatura mentre ristruttura casa: morto un 38enne

Immediatamente sono arrivate presso il cantiere le squadre dei pompieri ed i mezzi del 118. I vigili hanno iniziato a scavare tra il cumulo di macerie. Poco dopo, i due operai sono stati estratti e affidati all’equipe medica: per uno dei due era ormai troppo tardi, l’altro è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, dove, riferiscono i colleghi di Leggo, versa in gravi condizioni nel reparto di rianimazione.

LEGGI ANCHE: Investito e ucciso da un’auto sulla statale: la vittima è un uomo di 59 anni

Intervenuti sul posto anche i carabinieri della stazione locale che stanno conducendo gli accertamenti e le indagini per determinare le cause del crollo. Al vaglio dei militari dell’Arma anche eventuali responsabilità. Sono ancora a lavoro anche i pompieri per cercare eventuali dispersi e per rimettere in sicurezza l’area interessata.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK